Moreno Costanzo (al centro), tra Alain Sutter (a sinistra) e Matthias Hüppi (a destra) – © FC St. Gallen 1879

In data odierna, il San Gallo ha ufficialmente comunicato di aver sottoscritto un accordo annuale con Moreno Costanzo

Il 31enne trequartista, a cui il Thun non ha rinnovato il contratto in scadenza, torna dunque nella società che lo ha lanciato e nella quale ha iniziato la carriera da professionista.

Il calciatore italo-svizzero ha vestito le maglie del settore giovanile biancoverde prima di esordire in prima squadra nel 2008, anno della retrocessione nella categoria cadetta.

Nel corso di quell’annata ha realizzato 14 reti, contribuendo in maniera importante all’immediata risalita. Ha confermato poi le sue ottime prestazione con altrettante segnature nel campionato successivo.

Dopodiché, è giunta la chiamata dello Young Boys che, unita alle tre partecipazioni alle Coppe Europee, gli ha permesso di indossare la casacca della Nazionale in 7 occasioni. Aarau, Vaduz e, appunto, Thun sono le altre stazioni di una carriera che proseguirà a San Gallo con il numero 20 sulle spalle.

«Con l’acquisto di Moreno Costanzo ci siamo assicurati un elemento di assoluta esperienza, che giocherà una parte importante nel progetto che abbiamo messo in piedi. Conosce al meglio le strutture sangallesi, è una figura in cui la gente si identifica e porterà le sue qualità di condottiero all’interno del gruppo. Siamo felici che abbia deciso di percorrere di nuovo la strada verso San Gallo», ha dichiarato il direttore sportivo biancoverde Alain Sutter.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: