Josip Drmić – © sport.ch

Dopo il burrascoso addio al Borussia Mönchengladbach, il futuro dell’attaccante della nazionale rossocrociata Josip Drmić è ancora tutto da scrivere

I primi giorni della sessione estiva di calciomercato sono i più roventi per diversi calciatori. Tra questa cerchia troviamo anche la situazione concernente il 26enne centravanti elvetico, sempre alla ricerca di una società nella quale continuare, e rilanciare, la propria carriera.

Le pretendenti non mancano di certo, anche se, al momento, poche si sono fatte avanti con offerte concrete. Una di queste potrebbe essere, in breve tempo, il Norimberga. Attraverso un’intervista esclusiva rilasciata al portale online 4-4-2.ch, il direttore sportivo della società biancorossa Robert Palikuca, si è espresso in merito a un possibile ritorno di Drmić in Baviera.

Arrivato nell’estate del 2013 dallo Zurigo per una cifra di poco superiore ai 2 milioni di €, la punta svizzera ha messo a segno 17 reti con la maglia del Club prima di lasciarlo un anno dopo a causa della retrocessione in 2. Bundesliga.

“Che Josip sia un calciatore interessante e valido lo sappiamo già dal suo trascorso con la maglia dell’FCN. Le sue immense qualità le abbiamo purtroppo sperimentate nel corso dell’ultima partita casalinga della scorsa stagione [in cui Drmić ha aperto le marcature nello successo per 4-0 del Gladbach, ndr]”, ha affermato Palikuca a 4-4-2.ch.

L’analisi della stagione del Norimberga riporta un aspetto fondamentale: le reti messe a segno sono state solamente 26 [in 34 partite]. È dunque evidente che un rinforzo offensivo risulterà più che gradito: “In linea di principio è così – prosegue il dirigente -. Nell’ultimo campionato abbiamo segnato troppo poco. Un cambiamento è il nostro obiettivo. Naturalmente, però, vogliamo rinforzarci in tutti i reparti. Affinché un trasferimento giunga a compimento occorrerà, come sempre, che le parti coinvolte si trovino d’accordo su tutto”. Sarà così anche per Josip Drmić?

Potrebbero interessarti anche queste notizie: