Oramai anche il Milan si era deciso a chiudere la trattativa per il trasferimento al Fenerbahçe, in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di €, di Ricardo Rodríguez

Le ultime notizie provenienti dalla Turchia hanno però fatto saltare tutto. E così, il 27enne terzino sinistro della nazionale rossocrociata, che dovrà cercare una sistemazione se vorrà partecipare ai Campionati Europei, rientra fortemente nei radar di un’altra società del Vecchio Continente bramosa di inserirlo nei propri ranghi.

Il club di Istanbul ha dovuto rinunciare, almeno per il momento, all’acquisto di RR68. A comunicarlo ufficialmente è stato il patron del sodalizio giallonero, Ali Koç, il quale ha dichiarato che «a partire da oggi non possiamo acquistare nuovi giocatori. Ieri sera la TFF (la Federazione di calcio turca) ci ha comunicato la decisione. Ovviamente, inoltreremo un ricorso immediato. Credo e spero che l’arbitrato si riunisca rapidamente, perché questo è un problema che va affrontato in maniera urgente». Queste le parole del numero uno del Fenerbahçe, riportate da Calciomercato.

La conseguenza di questo stop inatteso è la riapertura della trattativa che potrebbe portare Ricardo Rodríguez a vestire la gloriosa maglia olandese del PSV Eindhoven. La società batava è ora in pole position per inserire nel suo roster l’esterno di difesa elvetico.