Tunahan Çiçek (a sinistra), a fianco del ds biancorosso Franz Burgmeier – © fcvaduz.li

In data odierna, il Vaduz ha reso noto di aver ingaggiato, a partire dalla prossima estate, Tunahan Çiçek

Il 27enne esterno offensivo, dalla doppia nazionalità svizzera e turca, si è impegnato con la società del Principato del Liechtenstein fino al termine della stagione 2021-2022.

Nella seconda parte del campionato in corso, Çiçek è stato prestato allo Sciaffusa dal Neuchâtel Xamax, collezionando 4 reti e 1 assist in 15 incontri.

Per vestirsi di biancorosso, il calciatore, che nell’annata 2017-2018, sempre con la maglia giallonera del club sciaffusano, è risultato il secondo miglior marcatore di Brack.ch Challenge League con 21 reti, ha risolto di comune accordo il suo contratto con lo Xamax.

“Negli ultimi mesi, il Vaduz si è interessato a me con una certa costanza e intensità – le prime parole di Çiçek, riportate dal sito ufficiale del club principino -. Qua, c’è un ambiente famigliare e una linea sportiva ambiziosa, con giocatori talentuosi della regione. Sono questi i principali aspetti che mi hanno convinto e spinto a un cambiamento”.