Il Chiasso di Dario Rota resta in piena corsa per il titolo, è testa a testa con il Bellinzona, domani sera alle 20.30 scontro diretto tra granata e rossoblù

Penultima giornata di campionato (per molte squadre l’ultima) e primi verdetti nel campionato Coca Cola A: il Losone di Adriano Antoniutti, che nell’ultimo weekend ha giocato consecutivamente due partite, saluta la categoria. Neroarancio retrocessi (il prossimo anno si ripartirà dagli Allievi A1) complici le due sconfitte incassate prima contro l’Insema (3-2, sabato) e poi contro lo Zug (5-1, domenica).

Resta in bilico il Mendrisio, sconfitto 4-2 dalla capolista Bellinzona. Granata perfetti e cinici nel primo tempo, chiuso sul parziale di 4-0 grazie alle reti di Cedeno, Rodrigues (doppietta) e Coggi. Nella ripresa i bianconeri, con in panchina Maurizio Ferrario dopo l’esonero della coppia Matera-Savigliano (qui la notizia), riescono solo ad accorciare nei minuti finali con Caporlingua e un rigore di Sulmoni. Il Mendrisio, terzultimo in classifica con un punto di vantaggio dalla zona retrocessione ma con tutte le partite già disputate, per salvarsi deve adesso solo sperare che Küssnacht Weggis non vinca la sua ultima sfida di campionato contro il già salvo Aegeri in programma domenica 23 giugno.

Il Chiasso è ancora in piena corsa per la vittoria finale del torneo grazie al netto 4-1 rifilato al Lugano. Succede tutto o quasi nel primo tempo. In avvio di partita rossoblù scatenati e avanti di tre gol già al 22’: doppietta di Ballerini e rete di Canonaco. Al 25’ Knezevic accorcia le distanze, ma appena prima dell’intervallo Meoli su rigore realizza il definitivo 4-1. La squadra di mister Dario Rota, seconda in classifica a -3 dalla vetta (della coppia Bellinzona-Zug), deve ancora giocare due partite: per la vittoria del campionato sarà decisiva la trasferta di domani sera contro il Bellinzona, poi giovedì 20 giugno l’ultima sfida contro il Rothenburg.

Gli altri risultati della 10ª giornata: Aegeri- Schattdorf 4-1, Rothenburg- Küssnacht Weggis 2-0. Il programma delle partite ancora da disputare: Bellinzona-Chiasso (martedì 18 giugno, ore 20.30), Chiasso- Rothenburg (giovedì 20 giugno, ore 14), Küssnacht Weggis- Aegeri (domenica 23 giugno, ore 16)

CLASSIFICA – COCA-COLA JUNIOR LEAGUE A – CAMPIONATO PRIMAVERA

PTGVNPPPGFGS
Bellinzona2510811-144813
Zug 94 a2511812-114921
Chiasso229711-133011
Rothenburg a2210712-44011
Team Obwalden2111704-83322
Lugano1911614-114116
INSEMA1711524-292222
Aegeri a910307-11456
Schattdorf711218-41447
Mendrisio611137-61332
Losone Sportiva511128-72041
Küssnacht Weggis I410118-61244