Il Chiasso mette nel mirino la testa della classifica, pareggio amaro per il Mendrisio che resta in bilico tra salvezza e retrocessione

Importante vittoria del Bellinzona, 3-1 casalingo nel recupero contro l’Insema. Granata in vantaggio dopo appena 9’ di gioco con Alan Togni, ma l’Insema non demorde e in avio di ripresa trova il pareggio con Nadir Cambrosio. Appena prima della mezz’ora i padroni di casa si riportano avanti con un guizzo di Enea Bozzini (12 gol in campionato) e al 79’ chiudono definitivamente i giochi con Diego Cedeno. Grazie ai tre punti conquistati il Bellinzona torna al comando del girone scavalcando il Team Obwalden, secondo a -1, e portandosi a +3 dal terzetto Rothenburg, Zug 94 e Chiasso. L’Insema, già matematicamente salvo, resta fermo a 14 punti nelle zone centrali della classifica.

Nell’ultimo weekend sono scese in campo anche Mendrisio e Chiasso per due anticipi. Pareggio 2-2 e un tanta amarezza per il Mendrisio in casa del Schattdorf. Ottimo primo tempo per i bianconeri, chiuso avanti 2-0 grazie alle reti di Arton Krasnici e di Nicolas Dell’Ava su calcio di rigore. Nella ripresa la squadra di Matera-Savigliano sembra poter gestire bene la partita e portare a casa tre punti fondamentali per la salvezza, ma tra il 60’ e il 66’ spegne la luce e si fa rimontare da Gisler e Küttel. Il Mendrisio, con una partita in più rispetto alle dirette avversarie, si mantiene appena al di sopra della zona retrocessione (+1 sul Losone): per la salvezza sarà decisivo il prossimo complicatissimo derby contro la capolista Bellinzona.

Bella e preziosa vittoria esterna invece per il Chiasso, 3-1 in casa del Küssnacht Weggis. I rossoblù di mister Dario Rota tornano prepotentemente in corsa per il primo posto, portandosi a soli tre punti dal Bellinzona che però rispetto al Chiasso ha giocato una partita in più.

CLASSIFICA – COCA-COLA JUNIOR LEAGUE A – CAMPIONATO PRIMAVERA

PTGVNPPPGFGS
Bellinzona229711-134411
Team Obwalden219702-83114
Chiasso198611-112610
Rothenburg a199612-43811
Zug 94 a199612-113718
Lugano169513-113912
INSEMA1410424-271920
Schattdorf710217-11343
Aegeri a69207-11055
Mendrisio610136-41128
Losone Sportiva59126-71733
Küssnacht Weggis I49117-61242

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-1: l’Insubrica è diventata grande, il president...   Sesto posto in classifica da neopromossa, mister Palombella e mister Vacca hanno fatto un lavoro eccellente, adesso bisogna confermarsi I...
3L mercato: Riarena, tre giocatori vanno al Losone...   Smaltita in fretta la delusione per la retrocessione, il Riarena ripartirà dalla Terza Lega con ancora in panchina Sergio Mozzetti Sarà a...
4L-2: Rorè, mister Aris Rogic lascia, al suo posto...   Troppo forte il richiamo del campo: Aris Rogic lascia la pancina dei bianconeri per dedicarsi esclusivamente al calcio giocato, l’anno pro...
CCJL-A: Chiasso, mister Dario Rota “ci hanno lasci... Sfogo del tecnico rossoblù che punta il dito sulla Federazione ticinese colpevole secondo il tecnico di non tutelare abbastanza le proprie squad...
2L mercato: due acquisti per il Coldrerio di miste...   Claudio Orelli e Davide Pellegrini sono i primi due rinforzi per il Coldrerio targato Seconda Lega, in uscita invece bomber Spagnuolo e il...
3L-2: Solduno, la scoperta Alessandro Meschiari e ...   Buona stagione per il Solduno, ma che peccato aver staccato la spina nel ritorno, “colpa” soprattutto della Pro Daro di mister Fausto Scia...
4L-2 mercato: Intragna, ecco mister Marco Akai, co...   L’Intragna cambia ancora allenatore, dopo Alfonso Campagnuolo e Francesco Fornera, il prossimo anno i biancoblu saranno guidati da Marco A...
3L mercato: il neopromosso Comano abbraccia il dif...   Dotti lascia il Riva di Lippmann per iniziare una nuova avventura calcistica con il Comano, promosso in Terza Lega grazie al secondo posto...
2L: Vallemaggia, il ds Cavalli “bilancio positivo,...   Salvezza in anticipo per il Vallemaggia, peccato però per un girone di ritorno sottotono. La filosofia della società è valorizzare i giova...
2L mercato: Minusio, Kazik Nicolò è il nuovo allen...   Mister Nicolò “Sono davvero felice ed entusiasta della chiamata e di poter allenare il Minusio, una grande società, vogliamo iniziare un n...