Al Comunale di Mendrisio va in scena uno dei derby storicamente più caldi e sentiti della categoria B CCJL tra i padroni di casa e il Lugano.

Partita equilibrata fin dalle prime battute dove è proprio il Lugano di Bordogna a sfiorare il gol del vantaggio. Il Mendrisio c’è e sulle ripartenze per tre volte va vicino alla rete del vantaggio ma Scherler, Maestri e Lago non riescono a trovare la via della rete nonostante le nitide occasioni.

Nellla seconda frazione il gioco è più vivace, i ragazzi di Rigobello diventano padroni del gioco e si portano in vantaggio con Samuele Lago al 52’. Gli ospiti, dopo lo svantaggio, reagiscono portando il baricentro in avanti ma il Mendrisio si difende con grande ordine e non corre pericoli dalle parti di Thorn, e nei minuti finali, col Lugano sbilanciato, è ancora Lago a siglare il 2-0 al termine di una bella azione personale.

Gli ultimi minuti sono di ordinaria amministrazione e al triplice fischio i Momó possono esultare per questa prestigiosa e meritata vittoria davanti al pubblico di casa; un derby da 3 punti contro-pronostico, davanti ad un avversario di grande valore.