Ottimo campionato per la Selezione Locarnese; Mendrisio sesto posto e salvezza in anticipo; Raggruppamento Chiasso e Insema salutano la categoria

FINALI NAZIONALI DI ZURIGO – COCA COLA B 2018/2019

Dopo aver stravinto il proprio campionato primaverile Coca Cola B, laureandosi campione con due giornate di anticipo e bissando la vittoria ottenuta nel campionato autunnale, il Lugano di mister Simone Bordogna si è comportato benissimo anche nelle finalissime nazionali giocate a Zurigo tra tutte le squadre che (appunto) avevano chiuso al primo posto il rispettivo girone primaverile.

Nel girone di qualificazione per accedere alle finali e cercare di conquistare il titolo assoluto di categoria, il Lugano ha ottenuto due vittorie, prima 3-2 contro il Terre Sainte e poi 2-0 contro il Schwamendingen, e un pareggio per 1-1 contro il Rapperswil Jona. In semifinale i bianconeri non sono riusciti a imporsi sul Düdingen (vincitore del proprio girone di qualificazione e volato in finale contro il Concordia Basel), ma nella finalina per il terzo e quarto posto la squadra di Bordogna è tornata alla vittoria: 2-0 contro il Rapperswil Jona per una medaglia di bronzo tutta da celebrare a conclusione di una stagione vissuta da assoluti protagonisti.

ULTIMA GIORNATA CAMPIONATO PRIMAVERILE – COCA COLA B

Nell’ultima giornata di campionato Coca Cola B (Gruppo 1) al Mendrisio non sono bastate le reti di Lago e Zanoncini per tenere il passo del Baar che si è imposto 4-2. Buonissima comunque la seconda parte dell’anno per i bianconeri di mister Rigobello che hanno chiuso il torneo al 6° posto e festeggiato la salvezza con largo anticipo.

Amarezza invece per il Raggruppamento Chiasso, retrocesso negli Allievi B1 insieme all’altra ticinese Insema. Nell’ultima partita della stagione prova di orgoglio per il Raggruppamento Chiasso che, nonostante fosse già matematicamente retrocesso, si è imposto 4-2 contro il Team Sempachersee grazie ai gol di Dennis Maffia (tripletta) e un’autorete di Jufer.

Ottimo invece il campionato primaverile per la Selezione Locarnese di Sergio Mozzetti che ha chiuso la stagione al secondo posto alle spalle della corazzata Lugano. Nell’ultima giornata sconfitta indolore per i locarnesi che si sono arresi 5-2 allo Zug.

VERDETTI PRIMAVERA – COCA COLA B 2018/2019

Campione: Lugano (31 punti, 14 pt penalità fair play).

Secondo classificata: Selezione Locarnese (19 punti, 9 pt penalità fair play).

Terzo classificato: Kriens (18 punti, 8 pt penalità fair play).

Le altre squadre ticinesi: Mendrisio (6° posto).

Retrocesse negli Allievi B: Raggr. Chiasso (11° posto) e Insema (12° posto).

CLASSIFICA PRIMAVERA

PTGVNPPPGFGS
Lugano31111010-145218
Selezione Locarnese1911614-93026
Kriens a1811533-83220
Bellinzona1711524-83229
Zug 94 a1611443-92721
Team Rontal1511506-22334
Mendrisio1511434-111721
Team Sempachersee1411425-62928
Baar1411425-132536
Küssnacht Weggis I1311416-122330
Raggr. Chiasso1011245-102228
Insema411119-42041

VERDETTI AUTUNNO – COCA COLA B 2018/2019

Campione d’inverno: Lugano (27 punti, 7 pt penalità fair play).

Secondo classificata: Team Rontal (21 punti, 9 pt penalità fair play).

Terzo classificato: Bellinzona (19 punti, 9 pt penalità fair play).

Le altre squadre ticinesi: Selezione Locarnese (5° posto), Raggr. Chiasso (6° posto) e Mendrisio (7° posto) salve.

Retrocesse negli Allievi B1: Team Obwalden (11° posto) e Team Seetal (12° posto).

Potrebbero interessarti anche queste notizie: