Mick McCarthy – © rte.ie

Questa sera alle ore 20:45 lo Stade de Genève accoglierà le selezioni di Svizzera e Irlanda per la sfida valida per il Gruppo D di qualificazione alla prossima edizione dei Campionati Europei

Il pareggio conquistato in Georgia dai britannici, e il conseguente kappaò rossocrociato in Danimarca, ha aumentato di un’unità il gap tra le due selezioni, ora distanti quattro punti.

Intervistato da FAI TV, il canale della Federazione irlandese, il commissario tecnico Mick McCarthy ha asserito di «non capire [il motivo della negatività e della delusione per il pari di sabato]. Penso che tutti vorrebbero essere al nostro posto. Andiamo in Svizzera e se vinciamo ci qualifichiamo e [se non dovesse accadere] se battiamo la Danimarca otterremo il pass per la fase finale».

«Ovviamente, i nostri detrattori diranno che non abbiamo alcuna opportunità di vincere. Non riesco proprio a comprenderli. Chi lo sa cosa accadrà? Abbiamo fatto bene contro squadre migliori della nostra, le performance sono sempre più positive. Non vedo l’ora di scendere in campo. Stasera, la pressione sarà tutta sulle spalle dei rossocrociati», la previsione pre-gara del 60enne.