Il Chiasso ha reso noto di aver rinforzato il suo reparto arretrato con l’inserimento di Matteo Piccinni, che va ad aggiungersi a quello di un altro calciatore esperto, Giuseppe Aquaro

«FC Chiasso 2005 SA comunica di aver ingaggiato il difensore italiano Matteo Piccinni, 33 anni, proveniente dal Bisceglie, squadra di serie C italiana. Piccinni, solido difensore centrale alto 1 metro e 87, mancino di piede, è stato messo sotto contratto fino a fine stagione, giugno 2020, e sarà a disposizione del mister Alessandro Lupi già per la ripresa del campionato, il 26 gennaio al Riva IV contro il Grasshopper.

Classe 1986, cresciuto appena oltre il confine di Stato, nelle giovanili del Como, Matteo Piccinni vanta una lunga carriera nel campionato italiano, tra serie A, B e C, con oltre 400 presenze nei professionisti. Ha giocato in squadre come Udinese, Pisa, Padova, Vicenza, indossando la fascia di capitano nelle sue ultime esperienze, al Gubbio e al Bisceglie. In questa stagione era capitano e titolare fisso nel Bisceglie, squadra pugliese che milita nel girone C di serie C».

(nella foto: Matteo Piccinni, nuovo centrale del Chiasso – © bisceglieviva.it)