Dopo la sconfitta nel test amichevole con il Lugano, Andrea Manzo si mostra discretamente soddisfatto di quanto fatto dalla sua squadra, sapendo però che il lavoro che lo attende non manca

“Ho mischiato un po’ le carte, perché volevo vedere all’opera tutti i ragazzi – rivela il tecnico del Chiasso -. Ho avuto delle buona risposte da qualcuno, altri invece devono ancora migliorare. Tutto sommato, però, sono soddisfatto. Malvino? È un giocatore che conosco, avendolo visto a Lugano. Ha tantissime qualità, sia come uomo, che come calciatore. Anche gli altri nuovi si sono comportati bene, come ad esempio Perico, che aggiunge esperienza a un gruppo giovane”.

“Per le prossime settimane – prosegue l’allenatore veneziano – mi attendo che i ragazzi riescano ad aumentare il ritmo-gara, evitando di commettere gli errori di oggi (ieri, ndr), in modo da poter partire a inizio febbraio con un piglio diverso rispetto a quando ho preso in mano la squadra”.

“Non subire gol è un aspetto importante, che dovremo lavorare intensamente. In questo momento, giochiamo con il 3-5-2. Logicamente, ci sono dei ragazzi abituati e altri che devono “prendere le misure” al modulo. L’ultima parte di gara mi ha dato delle indicazioni a riguardo”, la chiusura del 57enne di Mestre.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Sion, Christian Constantin è un fiume in piena: ... Christian Constantin - © Keystone/FC Sion Le miserabili scene a cui hanno assistito i tifosi vallesani all'interno del Tourbillon nella serata di ...
Lugano femminile, sconfitta di misura con le calif... Approfittando del campionato in sosta, il Lugano femminile ha disputato un incontro amichevole Ad affrontare le bianconere sono state le ragazze de...
Rapperswil, l’ultimo posto è fatale: Urs Mei... Urs Meier - © fcrj.ch L'ultimo posto in classifica è stato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: da oggi, Urs Meier non è più l'alle...
Zurigo, Adrian Winter operato con successo al lega... Adrian Winter - © FC Zürich Infortunatosi nel corso del pareggio di Thun dello scorso 10 marzo, Adrian Winter si è sottoposto stamane a un interve...
Lugano, senza i nazionali per il ritrovo nel pomer... Non c'è festa che tenga per i ragazzi della rosa bianconera: anche quest'oggi, giorno in cui si festeggiano i papà di tutto il globo, il gruppo guid...
SLO, prima gioia per l’ex luganese Amuzie ne... Stanley Amuzie - © nigeriasoccernet.com Alla terza partita da titolare da quando si è accasato a Kidričevo, Stanley Amuzie è riuscito finalmente a t...
Un altro personaggio se ne va prematuramente, Luca... Dal sito ilmiochiasso.ch riportiamo un'altra triste notizia. Si è spento all'improvviso la notte scorsa a soli 35 anni Luca Luca. Da anni custode ...
Lugano, saranno due settimane di lavoro senza 3/5 ... Durante la sosta dedicata alle nazionali, mister Fabio Celestini dovrà fare di necessità virtù per ciò che concerne il reparto offensivo Sono infat...
Young Boys, il ds Spycher a ruota libera: “P... Christoph Spycher - © BSC Young Boys In un'intervista rilasciata al portale online watson.ch, Christoph Spycher si è confidato su svariati temi, d...
Chiasso, pesante sanzione pecuniaria per Nicola Bi... Le due procedure a carico di Nicola Bignotti hanno trovato la loro conclusione con la decisione finale della Commissione di Disciplina della Swiss F...