Dopo la sconfitta nel test amichevole con il Lugano, Andrea Manzo si mostra discretamente soddisfatto di quanto fatto dalla sua squadra, sapendo però che il lavoro che lo attende non manca

“Ho mischiato un po’ le carte, perché volevo vedere all’opera tutti i ragazzi – rivela il tecnico del Chiasso -. Ho avuto delle buona risposte da qualcuno, altri invece devono ancora migliorare. Tutto sommato, però, sono soddisfatto. Malvino? È un giocatore che conosco, avendolo visto a Lugano. Ha tantissime qualità, sia come uomo, che come calciatore. Anche gli altri nuovi si sono comportati bene, come ad esempio Perico, che aggiunge esperienza a un gruppo giovane”.

“Per le prossime settimane – prosegue l’allenatore veneziano – mi attendo che i ragazzi riescano ad aumentare il ritmo-gara, evitando di commettere gli errori di oggi (ieri, ndr), in modo da poter partire a inizio febbraio con un piglio diverso rispetto a quando ho preso in mano la squadra”.

“Non subire gol è un aspetto importante, che dovremo lavorare intensamente. In questo momento, giochiamo con il 3-5-2. Logicamente, ci sono dei ragazzi abituati e altri che devono “prendere le misure” al modulo. L’ultima parte di gara mi ha dato delle indicazioni a riguardo”, la chiusura del 57enne di Mestre.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, il primo vero caldo estivo accoglie la pri... Archiviata la prima partita amichevole (vinta 12-0 contro il Sementina nella giornata di ieri), i ragazzi della rosa bianconera si sono ritrovati ne...
Neuchâtel Xamax, la prossima stagione toccherà ad ... André Luís Neitzke (a sinistra), a fianco del n° 1 rossonero Christian Binggeli - © Neuchâtel Xamax FCS Il Neuchâtel Xamax FCS ha comunicato di aver...
Lugano, definito l’avversario del test in pr... Il Lugano ha annunciato il nome dell'avversario che mancava per comporre in maniera definitiva la serie di test amichevoli pre-stagionali Come si può...
Lugano, sospensione e ammenda per il team manager ... Dopo un'inchiesta durata più di un mese (!), la Commissione di Disciplina della Swiss Football League ha comunicato le proprie sanzioni nei confront...
Aarau, Patrick Rahmen e il mancato approdo a Basil... Patrick Rahmen - © FreshFocus/aargauerzeitung.ch Il mancato passaggio sulla panchina del Basilea non ha affatto tolto il sonno a Patrick Rahmen, i...
Lugano, è Linus Obexer il primo tassello della fas... Linus Obexer - © FC Lugano Il Lugano, confermando ciò che aveva annunciato ieri sera il Presidente Angelo Renzetti a margine dell'amichevole di Se...
Calciomercato, un giovane francese per sostituire ... Yannis Letard - © sport.ch L'infortunio occorso a Musah Nuhu costringe il San Gallo a intervenire sul mercato, in special modo per ciò che concern...
Basilea, Marcel Koller nel dopo-Kriens: “Sub... © Sacha Grossenbacher/FC Basel 1893 Al termine del 4-2 ottenuto in rimonta contro il Kriens, i microfoni di FCB-TV hanno intervistato due protagon...
Sementina-Lugano, l’analisi: nonostante cinq... Volendo scomodare una citazione tennistica, possiamo tranquillamente affermare che il Lugano ha steso il Sementina con un doppio 6-0 senza attenuant...
Sementina-Lugano, Celestini: “Per segnare pi... Al termine del 12-0 con cui i suoi ragazzi hanno asfaltato il Sementina, Fabio Celestini ha analizzato i novanta minuti disputati All'Isola, spiegan...