Quella di domenica scorsa a Zurigo è stata la 17esima vittoria in 31 partite del Bellinzona dopo essere tornato in 1^ Lega ed escludendo gare di Coppa. I granata hanno pareggiato e perso 14 partite equamente suddivise. Protagonista assoluto dell’anno solare è stato sicuramente l’attaccante Gaston Magnetti i cui numeri per la categoria sono davvero importanti. L’argentino ha messo a segno in campionato 23 reti delle quali ben 16 nei secondi 45’ e addirittura 6 negli ultimi minuti di gioco. Delle 74 reti segnate, il Bellinzona ne ha messe a segno 51 nel corso dei secondi tempi. Contro il Kosova, la rimonta è stata la 12esima di una serie incredibile di emozioni regalate ai propri tifosi negli ultimi minuti di gioco.