Gli ultimi episodi di violenti scontri tra tifosi sono fortemente condannati da entrambe le società calcistiche di Zurigo. 

Il presidente dello Zurigo Ancillo Canepa condanna ogni tipo di violenza negli stadi di calcio: “Basta con le sciocchezze e le violenze, vogliamo solo veri tifosi di calcio alle nostre partite e nessun criminale violento”. Il presidente del GC Stephan Anliker invita anche tutti i fans a ragionare: “Chiedo e coinvolgo tutte le organizzazioni dei tifosi di entrambi i club al fine di garantire pace e ordine nei loro ranghi. La violenza è sempre controproducente e danneggia entrambi i club”.

Entrambe le società sono in stretto contatto, anche per quanto riguarda gli ultimi scontri. Zurigo e Grasshopper sono chiaramente intenzionati ad una riduzione progressiva della violenza attraverso il dialogo con i rispettivi fan club. Come già comunicato alla fine di ottobre, entrambe le società calcistiche di Zurigo stanno attualmente lavorando per formare un gruppo di esperti che lavoreranno a nuove soluzioni per fermare la violenza nel calcio. La composizione del gruppo di esperti dovrebbe essere completata entro la fine del 2017.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS