Si è conclusa allo stadio dei quarti di finale della Coppa Svizzera femminile l’avventura dell’FF Lugano 1976

Confrontate all’Heerenschürli di Zurigo contro le Campionesse elvetiche in carica, e attuali leader del campionato, le ragazze bianconere si sono dovute inchinare e uscire dal campo con il risultato finale di 4-1.

Il punto del momentaneo pareggio – siglato al 22′ dall’attaccante albanese Kristina Maksuti – non ha potuto evitare la sconfitta, maturata per merito delle doppiette messe a segno da Fabienne Humm (17′ e 65′) e Coumba Sow (63′ e 68′).

Le luganesi si ritufferanno ora nella stagione regolare, che propone una “settimana inglese” al femminile, nella quale affronteranno dapprima il Grasshopper (mercoledì alle ore 20:00 al GC/Campus di Niederhasli) e poi l’Yverdon (sabato alle ore 16:00 allo Stadio di Cornaredo) per l’undicesima e la dodicesima giornata della Lega Nazionale A.