I gialloneri hanno superato il Rapid Bironico e ai sedicesimi di finale incontreranno il Malcantone (2L), Niki Pissoglio “Sarà stimolante assaporare un po’ di grande calcio. Prima cosa non prendere un’imbarcata”

Grande soddisfazione per il Canobbio di Niki Pissoglio che, battendo 2-1 il Rapid Bironico, si è qualificato ai sedicesimi di finale di Coppa Ticino e regalato un’affascinate sfida contro il Malcantone (Seconda Lega) che gli permetterà di assaporare un po’ di grande calcio regionale.

Nella partita contro il Rapid Bironico i gialloneri hanno segnato per primi con Ronny Beretta (23’), poi al 35’ pareggio di Andrea Brambilla ed infine al 7’ della ripresa gol qualificazione e 2-1 finale di capitan Massimiliano Rizzello.

A fine gara tutta la soddisfazione di mister Pissoglio che non ha parlato solo della Coppa, ma anche di campionato e della “ricostruzione” che sta vivendo quest’anno il suo Canobbio: «La vittoria contro il Rapid Bironico ci dà soprattutto morale, perché ci siamo conquistati la possibilità di vivere un’affascinante sfida contro il Malcantone. Volevamo passare il turno proprio per questo: assaporare un po’ di grande calcio contro una delle migliori squadre di Seconda Lega. Qualificarsi agli ottavi non dico che sarà impossibile ma quasi, però anche ai sedicesimi si partirà dallo 0-0 e nel calcio può succedere di tutto».

«Per quanto riguarda invece il campionato – continua l’allenatore giallonero – stiamo crescendo e sono contento di come ho visto la squadra in questo primo mese di partite. Peccato aver perso due punti contro il Rancate, abbiamo pareggiato una partita che dovevamo vincere. Difficile dire oggi chi nel nostro girone (Gruppo 1 di Quinta Lega) è la favorita per la promozione. Solitamente durante la pausa natalizia le squadre cambiano tanto, arrivano e partono giocatori, si deciderà tutto nel girone di ritorno. Noi proveremo a stare davanti, nel gruppo di testa, però quest’anno non siamo assolutamente ossessionati dalla promozione».

«Per noi oggi la cosa più importante è ricreare a Canobbio un ambiente positivo, un bel gruppo, una squadra competitiva che possa durare negli anni. Naturalmente – conclude mister Pissoglio – se ci saranno le possibilità proveremo anche noi a salire in Quarta Lega, ma ripeto che non siamo ossessionati dalla promozione. Una favorita? Il Sessa mi è piaciuto molto, potrebbe essere tra le principali indiziate».

QUALIFICATE AI SEDICESIMI DI FINALE

Seconda Lega: Coldrerio, Ascona, Rapid Lugano, Arbedo, Cadenazzo, Malcantone, Vedeggio, Balerna, Minusio.

Terza Lega: Lusiadas, Ravecchia, Collina d’Oro, Solduno, Losone, Rancate, Riarena, Gordola, Azzurri, Comano, Blenio, Sant’Antonino, Pro Daro, Taverne.

Quarta Lega: Giubiasco, Locarno, Basso Ceresio.

Quinta Lega: Rapid Lugano 2, Arosio, Canobbio.

PROGRAMMA – SEDICESIMI DI FINALE

Mercoledì 16 ottobre

Locarno (4L) – Blenio (3L)

Basso Ceresio (4L) – Sant’Antonino (3L)

Gordola (3L) – Balerna (2L)

Arosio (5L) – Rancate (3L)

Comano (3L) – Coldrerio (2L)

Collina d’Oro (3L) – Lusiadas (3L)

Losone (3L) – Ravecchia (3L)

Riarena (3L) – Ascona (2L)

Giubiasco (4L) – Solduno (3L)

Azzurri (3L) – Cadenazzo (2L)

Canobbio (5L) – Malcantone (2L)

Rapid Lugano 2 (5L) – Monte Carasso (3L) / Castello (2L)

Agno (3L) / Vacallo (3L) – Pro Daro (3L)

Tegna (5L) / Sementina (2L) – Vedeggio (2L)

Mercoledì 23 ottobre

Minusio (2L) – Arbedo (2L)

Taverne (3L) – Rapid Lugano (2L)

RISULTATI – TRENTADUESIMI DI FINALE

Tegna (5L) – Sementina (2L)

Agno 1 (3L) – Vacallo (3L)

Monte Carasso (3L) – Castello (2L)

Canobbio (5L) – Rapid Bironico (5L) 2-1

Moderna (5L) – Blenio (3L) 0-3

Tenero Contra (3L) – Sant’Antonino (3L) 0-2

Lema (4L) – Vedeggio (2L) 0-2

Pro Daro (3L) – Morbio (2L) 6-4 dcr

Ceresio (4L) – Balerna (2L) 1-4

Semine (3L) – Minusio (2L) 1-3

Boglia Cadro (4L) – Taverne 2 (3L) 2-4

Arosio (5L) – Insubrica (3L) 5-2

Campionese (4L) – Malcantone (2L) 0-2

Basso Ceresio (4L) – Verscio (3L) 3-1

Riviera (5L) – Coldrerio (2L) 0-4

Audax Gudo (5L) – Lusiadas (3L) 1-5

Verzaschesi (4L) – Ravecchia (3L) 1-4

Moesa 2 (5L) – Collina d’Oro (3L) 1-6

Stella Capriasca (4L) – Ascona (2L) 0-1

Solduno (3L) – Vallemaggia (2L) 5-3 dcr

Losone (3L) – Monteceneri (3L) 9-8 dcr

Carassesi (3L) – Rapid Lugano 1 (2L) 1-5

Ligornetto (3L) – Arbedo (2L) 2-4

Breganzona (4L) – Rancate 1 (3L) 3-4

Makedonija (5L) – Giubiasco (4L) 1-3

Pollegio (5L) – Riarena (3L) 1-4

Gordola (3L) – Cademario (2L) 5-4

Azzurri (3L) – Melide 1 (3L) 3-2

Savosa Massagno (5L) – Cadenazzo (2L) 0-7

Rapid Lugano 2 (5L) – Riva (3L) 2-1

Gnosca (4L) – Comano (3L) 3-6

Locarno (4L) – Moesa 1 (3L) 9-1

RISULTATI – II TURNO INTERMEDIO

Maroggia (3L) – Blenio (3L) 1-2

Gorduno (5L) – Stella Capriasca (4L) 1-2

Arosio (5L) – Codeborgo (5L) 1-0

Someo (4L) – Taverne 2 (3L) 1-2

Arzo (5L) – Riarena (3L) 1-2

Campionese (4L) – Rovio (4L) 4-2

Camorino (4L) – Rancate (3L) 0-5

RISULTATI – I TURNO PRELIMINARE

Aquila (5L) – Camorino (4L) 3-4 dts

Porza (5L) – Ceresio (4L) 2-6 dts

Gorduno (5L) – Isone (5L) 3-2

Canobbio (5L) – Biaschesi (4L) 3-2 dts

Leventina Calcio (4L) – Rapid Bironico (5L) 1-4

Rovio (4L) – Melide 2 (5L) 5-1

Rorè (4L) – Someo (4L) 3-4

Drina Iragna (5L) – Stella Capriasca (4L) 0-2

Arosio (5L) – Bodio (5L) 3-0

Tegna (5L) – Agno 2 (5L) 3-0 TAV

Riviera (5L) – Claro (4L) 4-1

Aramaici Suryoye (5L) – Verzaschesi (4L) 3-4 dcr

Rancate 2 (5L) – Gnosca (4L) 1-6

Sessa (5L) – Basso Ceresio (4L) 1-2 dts

Origlio Ponte Capriasca (5L) – Moderna (5L) 2-3

Lusitanos (5L) – Pollegio (5L) 1-2

Arzo (5L) – Intragna (4L) 3-0

Lema (4L) – Pura (4L) 2-0

Villa Luganese (5L) – Boglia Cadro (4L) 0-7

Lodrino (5L) – Audax Gudo (5L) 0-3

Makedonija (5L) – Brissago (4L) 3-2

Rapid Lugano 2 (5L) – Bioggio (4L) 3-0

Preonzo (5L) – Giubiasco (4L) 0-4

Moesa 2 (5L) – Chironico (5L) 3-0

Atletico Lugano (5L) – Codeborgo (5L) 2-3

Campionese (4L) – Gravesano Bedano (4L) 6-1

Stabio (4L) – Locarno (4L) 2-4

Savosa Massagno (5L) – Pedemonte (5L) 2-1

Portoghesi Ticino (5L) – Breganzona (4L) 0-7