Il Giubiasco è per il momento l’unica squadra di Quarta Lega a essersi qualifica ai sedicesimi di finale, ma questa sera il Locarno (4L) contro il Moesa (3L) proverà a fare altrettanti

Pronostico quasi ovunque rispettato nella prima tranche di trentaduesimi di finale di Coppa Ticino, con le squadre di categoria superiore che hanno avuto la meglio su quelle di categoria inferiore nonostante avessero lo svantaggio di giocare in trasferta: nelle 16 partite giocate ieri sera, 11 vittorie in trasferta e 5 in casa. Di clamoroso c’è stato un unico risultato: il Rapid Lugano 2 di Gennaro Conte (5L) ha eliminato il Riva (3L) grazie al successo per 2-1 firmato Ardani Soihibou e Diogo André Faria.

Delle sette squadre di Seconda Lega scese in campo, solo cinque si sono qualificate ai sedicesimi di finale, alcune vincendo agevolmente altre facendo più di fatica Ascona (1-0 vs Stella Capriasca), Rapid Lugano (5-1 vs Carassesi), Arbedo (4-2 vs Ligornetto), Cadenazzo (7-0 vs Savosa Massagno) e martedì il Coldrerio (4-0 vs Riviera). Le due squadre di Seconda Lega eliminate dalla Coppa Ticino sono state: il Vallemaggia, sconfitto 5-3 ai calcio di rigore dal Solduno (3L) dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari (e supplementari); e il Cademario, superato 5-4 in rimonta dal Gordola (3L) grazie ai gol di Dylan Pifferini, Lucio Matter (doppietta), Gabriele Censi e Rosario Spina.

L’unica squadra di Quarta Lega ad aver passato il turno (per il momento) è il Giubiasco, 3-1 al Makedonija in vantaggio per primo con Stojanov, ma poi ribaltato da Trunzo e Brunner (doppietta). Nei derby di Terza Lega il Losone l’ha spuntata 9-8 ai calci di rigore sul Monteceneri, mentre gli Azzurri hanno beffato 3-2 il Melide. Tutto piuttosto facile per Collina d’Oro (3L) che ha superato 6-1 il Moesa 2 (5L) grazie alle doppiette di Cipolletti e Sulser, e ai gol di Sergi ed Elia. Bene anche il Lusiadas (3L) nel 5-1 all’Audax Gudo (5L) con gol di Ceolin (doppietta), Zambetti, Sousa e Machado.

Qualificazione con quattro gol segnati per Ravecchia (4-1 ai Verzaschesi), Rancate (4-3 al Breganzona) e Riarena (4-1 al Pollegio), mentre il Comano è andato a segno con sei giocatori diversi superando 6-3 lo Gnosca grazie alle reti Barbaro, Matasic, Nava, Melcarne, Bonardi, Mazidi.

QUALIFICATE AI 16ⁱ DI FINALE

Seconda Lega: Coldrerio, Ascona, Rapid Lugano, Arbedo, Cadenazzo.

Terza Lega: Lusiadas, Ravecchia, Collina d’Oro, Solduno, Losone, Rancate, Riarena, Gordola, Azzurri, Comano.

Quarta Lega: Giubiasco.

Quinta Lega: Rapid Lugano.

TRENTADUESIMI DI FINALE

Riviera (5L) – Coldrerio (2L) 0-4

Audax Gudo (5L) – Lusiadas (3L) 1-5

Verzaschesi (4L) – Ravecchia (3L) 1-4

Moesa 2 (5L) – Collina d’Oro (3L) 1-6

Stella Capriasca (4L) – Ascona (2L) 0-1

Solduno (3L) – Vallemaggia (2L) 5-3 dcr

Losone (3L) – Monteceneri (3L) 9-8 dcr

Carassesi (3L) – Rapid Lugano 1 (2L) 1-5

Ligornetto (3L) – Arbedo (2L) 2-4

Breganzona (4L) – Rancate 1 (3L) 3-4

Makedonija (5L) – Giubiasco (4L) 1-3

Pollegio (5L) – Riarena (3L) 1-4

Gordola (3L) – Cademario (2L) 5-4

Azzurri (3L) – Melide 1 (3L) 3-2

Savosa Massagno (5L) – Cadenazzo (2L) 0-7

Rapid Lugano 2 (5L) – Riva (3L) 2-1

Gnosca (4L) – Comano (3L) 3-6

Giovedì 26 settembre

20:30 Locarno (4L) – Moesa 1 (3L)

Martedì 1 ottobre

20:30 Arosio (5L) – Insubrica (3L)

20:30 Campionese (4L) – Malcantone (2L)

20:30 Basso Ceresio (4L) – Verscio (3L)

Mercoledì 2 ottobre

20:30 Moderna (5L) – Blenio (3L)

20:30 Tenero – Contra (3L) – Sant’Antonino (3L)

20:30 Lema (4L) – Vedeggio (2L)

20:30 Pro Daro (3L) – Morbio (2L)

20:30 Ceresio (4L) – Balerna (2L)

20:30 Agno 2 (5L) – Sementina (2L)

20:30 Semine (3L) – Minusio (2L)

20:30 Boglia Cadro (4L) – Taverne 2 (3L)

20:30 Agno 1 (3L) – Vacallo (3L)

Martedì 8 ottobre

20:30 Canobbio (5L) – Rapid Bironico (5L)

Mercoledì 9 ottobre

20:30 Monte Carasso (3L) – Castello (2L)

II TURNO INTERMEDIO

Maroggia (3L) – Blenio (3L) 1-2

Gorduno (5L) – Stella Capriasca (4L) 1-2

Arosio (5L) – Codeborgo (5L) 1-0

Someo (4L) – Taverne 2 (3L) 1-2

Arzo (5L) – Riarena (3L) 1-2

Campionese (4L) – Rovio (4L) 4-2

Camorino (4L) – Rancate (3L) 0-5

I TURNO PRELIMINARE

Aquila (5L) – Camorino (4L) 3-4 dts

Porza (5L) – Ceresio (4L) 2-6 dts

Gorduno (5L) – Isone (5L) 3-2

Canobbio (5L) – Biaschesi (4L) 3-2 dts

Leventina Calcio (4L) – Rapid Bironico (5L) 1-4

Rovio (4L) – Melide 2 (5L) 5-1

Rorè (4L) – Someo (4L) 3-4

Drina Iragna (5L) – Stella Capriasca (4L) 0-2

Arosio (5L) – Bodio (5L) 3-0

Tegna (5L) – Agno 2 (5L) 1-4

Riviera (5L) – Claro (4L) 4-1

Aramaici Suryoye (5L) – Verzaschesi (4L) 3-4 dcr

Rancate 2 (5L) – Gnosca (4L) 1-6

Sessa (5L) – Basso Ceresio (4L) 1-2 dts

Origlio Ponte Capriasca (5L) – Moderna (5L) 2-3

Lusitanos (5L) – Pollegio (5L) 1-2

Arzo (5L) – Intragna (4L) 3-0

Lema (4L) – Pura (4L) 2-0

Villa Luganese (5L) – Boglia Cadro (4L) 0-7

Lodrino (5L) – Audax Gudo (5L) 0-3

Makedonija (5L) – Brissago (4L) 3-2

Rapid Lugano 2 (5L) – Bioggio (4L) 3-0

Preonzo (5L) – Giubiasco (4L) 0-4

Moesa 2 (5L) – Chironico (5L) 3-0

Atletico Lugano (5L) – Codeborgo (5L) 2-3

Campionese (4L) – Gravesano Bedano (4L) 6-1

Stabio (4L) – Locarno (4L) 2-4

Savosa Massagno (5L) – Pedemonte (5L) 2-1

Portoghesi Ticino (5L) – Breganzona (4L) 0-7