Domani sera al via la seconda fase della Coppa Ticina con l’entrata in gioco di alcune squadre di Terza Lega, la sfida più difficile in assoluto e per l’Arzo di Carrozza

Domani sera alle 20.30 secondo turno (intermedio) di Coppa Ticino con impegnate alcune squadre di Quinta e Quarta Lega, oltre a Taverne, Riarena, Rancate, Maroggia e Blenio (quest’ultime si sfideranno martedì 17) di Terza Lega.

LAMENTELE E PERPLESSITÀ

Non tutti gli allenatori hanno accolto favorevolmente la nuova formula introdotta dalla Federazione del turno intermedio, come ci racconta mister Ruberto del Someo (4L), che domani dovrà vedersela con il Taverne (3L) di Lombardo: «Non lo so – spiega l’allenatore – mi sembra di capire che alcune squadre che hanno vinto il primo turno di Coppa siano già passate ai trentaduesimi di finale, mentre altre devono affrontare una partita in più. Capisco che sia stato necessario fare un turno intermedio per esigenze di tabellone, ma forse l’accesso diretto ai trentaduesimi doveva essere dato a tutte le squadre di Quarta Lega che avevano vinto il I turno, lasciando che il II turno intermedio fosse giocato solo dalle squadre di Quinta Lega. Forse sarebbe stato più giusto fare così, una sorta di piccolo bonus per le squadre di Quarta Lega per la categoria che occupano».

LE SFIDE DI DOMANI

Ecco nel dettaglio le sfide che si giocheranno domani sera, tutte con calcio di inizio alle 20.30. Il Gorduno (5L), travolgente in campionato contro il Bodio (7-0), ospiterà lo Stella Capriasca (4L) che sta molto bene come dimostrato dal vittoria esterna per 2-1 all’esordio in campionato contro la Campionese. Arosio-Codeborgo è l’unica partita in cui si sfideranno due squadre di Quinta Lega, mentre il sorteggio non è stato benevolo con l’Arzo (5L) che dovrà vedersela contro il Riarena (3L). Già detto del Someo (4L) contro il Taverne (3L), anche il Camorino (4L) sarà impegnato contro una squadra di Terza, l’ambizioso Rancate (3L) di Padula. Infine altri due derby di categoria: Campionese-Rovio di Quarta Lega e, posticipato a martedì prossimo, Maroggia-Blenio di Terza Lega.

QUALIFICATE AI 32ⁱ DI FINALE

Quarta Lega: Ceresio, Verzaschesi, Gnosca, Basso Ceresio, Lema, Boglia Cadro, Giubiasco, Locarno, Breganzona.

Quinta Lega: Canobbio, Rapid Bironico, Agno 2, Moderna, Audax Gudo, Makedonija, Moesa 2, Pollegio, Riviera, Rapid Lugano, Savosa Massagno.

II TURNO INTERMEDIO

Mercoledì 11 settembre

Gorduno (5L) – Stella Capriasca (4L)

Arosio (5L) – Codeborgo (5L)

Someo (4L) – Taverne 2 (3L)

Arzo (5L) – Riarena (3L)

Campionese (4L) – Rovio (4L)

Camorino (4L) – Rancate (3L)

Martedì 17 settembre

Maroggia (3L) – Blenio (3L)

I TURNO PRELIMINARE

Aquila (5L) – Camorino (4L) 3-4 dts

Porza (5L) – Ceresio (4L) 2-6 dts

Gorduno (5L) – Isone (5L) 3-2

Canobbio (5L) – Biaschesi (4L) 3-2 dts

Leventina Calcio (4L) – Rapid Bironico (5L) 1-4

Rovio (4L) – Melide 2 (5L) 5-1

Rorè (4L) – Someo (4L) 3-4

Drina Iragna (5L) – Stella Capriasca (4L) 0-2

Arosio (5L) – Bodio (5L) 3-0

Tegna (5L) – Agno 2 (5L) 1-4

Riviera (5L) – Claro (4L) 4-1

Aramaici Suryoye (5L) – Verzaschesi (4L) 3-4 dcr

Rancate 2 (5L) – Gnosca (4L) 1-6

Sessa (5L) – Basso Ceresio (4L) 1-2 dts

Origlio Ponte Capriasca (5L) – Moderna (5L) 2-3

Lusitanos (5L) – Pollegio (5L) 1-2

Arzo (5L) – Intragna (4L) 3-0

Lema (4L) – Pura (4L) 2-0

Villa Luganese (5L) – Boglia Cadro (4L) 0-7

Lodrino (5L) – Audax Gudo (5L) 0-3

Makedonija (5L) – Brissago (4L) 3-2

Rapid Lugano 2 (5L) – Bioggio (4L) 3-0

Preonzo (5L) – Giubiasco (4L) 0-4

Moesa 2 (5L) – Chironico (5L) 3-0

Atletico Lugano (5L) – Codeborgo (5L) 2-3

Campionese (4L) – Gravesano Bedano (4L) 6-1

Stabio (4L) – Locarno (4L) 2-4

Savosa Massagno (5L) – Pedemonte (5L) 2-1

Portoghesi Ticino (5L) – Breganzona (4L) 0-7