Bellissima e intensa partita di Coppa Ticino tra 2 squadre con obiettivi molto alti.

Locarno-Agno 0-1 (0-1)

Rete: 1’ Serrao.

Formazioni: Locarno: Schoenwetter; De Biase, Mustafi, Grgic, Petric, Calogero, Bloesch, Ejjaad, Grimani, Daldoss, Gamba.

A disposizione: Giani, Markovic, Petkov, Vercella, Beretta, Bottega, Barroa.

Agno: Cantarella; Bonanno, Picariello, Rosa, Elia, Zuccaro, Pongelli, Aguirre, Salvadore, Agostini, Serrao.

A disposizione: Rossi, Gaspar, Larrosa, Peverelli, Turcotti, Grittini, Casolini.

Arbitro: Berisa.

Spettatori: 300 circa

Note: in apertura osservato un minuto di silenzio in memoria di Ruggero Glaus e Cora Canetta.

 Il Locarno si è arreso ma ha venduto cara la pelle ieri allo Stadio Lido, facendo in più di un’occasione tremare i polsi alla squadra di categoria superiore. L’Agno è riuscito così a mantenere la sua imbattibilità stagionale, cosa che non è riuscita agli uomini di Frigomosca. Pesantemente influenzata dalla rete dopo 50 secondi di Serrao, giunta per uno svarione collettivo della difesa di casa, la partita è stata molto equilibrata. Da entrambi le parti si sono sprecate delle occasioni favorevoli per chiudere il conto anzitempo da una parte e per pareggiare dall’altra. Il Locarno può anche recriminare contro una certa sfortuna, palesatasi soprattutto nel finale, quando in mischia solo il palo interno della porta difesa dall’ottimo Cantarella ha salvato i malcantonesi dal pareggio.

Il Locarno ha insistito molto, soprattutto nella seconda metà della ripresa, per raggiungere il goal dell’1-1, ma spesso ha dimostrato imperizia nelle conclusioni. E quando è riuscito a liberarsi al tiro ha trovato davanti a sé un Cantarella in versione extralusso.

Nel complesso la partita ha messo in mostra due squadre in salute, sicuramente destinate ad una promozione che non dovrebbe sfuggire loro, salvo imprevisti cataclismi. Alla fine l’ha spuntata l’Agno, ma ai punti la partita si sarebbe conclusa in un salomonico pareggio. I luganesi attendono ora di sapere chi affronteranno nei quarti di finale di Coppa.

Adesso le due compagini si rituffano nei rispettivi impegni: il Locarno ospiterà mercoledì prossimo, sempre al Lido, il Codeborgo, per un incontro valido per il primo turno di Coppa di Quinta Lega, mentre l’Agno già sabato sera andrà a sfidare il Gravesano-Bedano nel quadro del campionato di quarta divisione.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

3L-1: Pura, mister Zaccariotto “altro che amico, m... Il Pura ha conquistato tre punti fondamentali contro il Riva, ma il Monteceneri non molla di un centimetro, nella lotta per non retrocedere ancora...
Coppa Ticino: Sementina e Rapid Lugano raggiungono... Al Lema non è riuscita l’ennesima impresa di eliminare un’altra squadra di Seconda Lega, Sementina più forte, ora la squadra di Di Federico può pe...
4L-2: Leventina, mister Burla “grande reazione dei... Con l’arrivo in panchina di Ivan Burla il Leventina ha cambiato passo, tre vittorie nelle ultime quattro gare hanno permesso alla squadra di porta...
Coppa 5L: il Villa Luganese ci ha preso gusto, Loc... Biaschesi, Origlio Ponte Capriasca e Isone le possibili outsider, il Gorduno crolla sul più bello, Rapid Lugano più del Rovio Passaggio del turno...
Coppa Ticino: Agno fuori ai supplementari, il Vede... Partita equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre, la squadra di Gatti si è dimostrata superiore dal punto di vista atletico, di Andrea Cer...
2L: colpaccio del Cademario che passa sul Castello Colpaccio del Cademario contro il Castello, il recupero della diciannovesima giornata finisce sul punteggio di 1 a 3, risultato che potrebbe signi...
Coppa Ticino: Agno, Lema e Solduno per l’impresa, ... A caccia delle semifinali: Vedeggio, Sementina e Rapid Lugano hanno il favore del pronostico, ma tutte e tre giocheranno contro chi non ha nulla d...
Coppa 5L: questa sera scattano gli ottavi di final...   Competizione forse un po’ snobbata, ma la Coppa potrebbe regalare quelle gioie che in campionato sono destinate a poche squadre Questa se...
2L: Castello-Cademario, questa sera alle 20.45 rec... Il Castello deve riscattare l’ultima opaca prova contro il Losone, per il Cademario in palio tre punti fondamentali per tornare a respirare Quest...
I risultati del nostro sondaggio su arbitri, feder... Vi proponiamo gli interessanti risultati del nostro sondaggio, riguardanti molte situazioni e molti aspetti sul calcio ticinese. Vi invitiamo a guard...