Gli Aramaici Suryoye mettono i brividi ai Verzaschesi, qualche complicazione ma missione compiuta per Ceresio e Basso Ceresio, super Aleksandar Stojanov nel Makedonija

Nell’ultimo weekend è iniziata ufficialmente anche la stagione sportiva delle squadre di Quarta e di Quinta Lega che sono scese in campo nel primo turno di Coppa Ticino a eliminazione diretta.

Nella maggior parte dei casi, nelle sfide tra squadre di categorie differenti, è stato rispettato il pronostico con le formazioni di Quarta Lega che sono riuscite a qualificarsi ai 32ⁱ di finale. Gnosca, Boglia Cadro, Rovio e Giubiasco hanno superato agevolmente Rancate (6-1 con tripletta di Faradin Berisha), Villa Luganese (7-0, doppiette per Sorrentino, Berroa e Fraschina), Melide (5-1) e Preonzo (4-0, doppietta di Francesco Trunzo). Più equilibrata la partita dello Stella Capriasca che, grazie a Bianchi e Lombardi, ha avuto la meglio 2-0 contro Drina Iragna. A Camorino, Ceresio e Basso Ceresio sono invece serviti i tempi supplementari per piegare la resistenza di Aquila (4-3), Porza (6-2) e Sessa (2-1); ed infine gli Aramaici Suryoye hanno portato i Verzaschesi sino ai calci di rigori, dove la formazioni di Antoniutti è stata più fredda imponendosi 4-3.

Non sono mancate le sorprese, vale a dire le squadre di Quinta Lega che hanno eliminato i “fratelli maggiori” di Quarta. Il Canobbio si è imposto 4-3 ai supplementari sui Biaschesi (gol decisivo di Pedro Henrique Reis), mentre il Rapid Bironico ha fatto ancora meglio rifilando un netto 4-1 al Leventina (nel Rapid in evidenza Brambilla autore di una doppietta). Con lo stesso punteggio (4-1) il Riviera che ha eliminato il Claro (lo scorso anno in Terza Lega). Molto bene anche Arzo e Makedonija, i primi hanno vinto 3-0 contro l’Intragna (in gol Pozzi, Martinelli e Carrer), mentre i secondi spinti da uno straordinario Aleksandar Stojanov (tripletta) hanno eliminato 3-2 il Brissago. Grande prova del Rapid Lugano di Conte che ha liquidato 3-0 il Bioggio grazie a Faria e alla doppietta di Selimi.

Nei derby di Quarta Lega il Someo l’ha spuntata di misura 4-3 contro il Rorè (decisiva un’autorete di Marco Malesevic), mentre il Lema con Shala e Betti ha vinto 2-0 contro il Pura. Bene il Locarno che ha domato 4-2 lo Stabio dopo una gara bella ed equilibrata. Benissimo la Campionese che si è imposta con un 6-1 senza appello sul Gravesano Bedano. Nei derby di Quinta Lega, invece, il Gorduno ha eliminato l’Isone (3-2), Arosio e Agno hanno vinto rispettivamente contro Bodio (3-0) e Tegna (4-1), mentre il Moderna e il Pollegio si sono imposti fuori casa contro Origlio Ponte Capriasca (3-2) e Lusitanos (2-1). Più netti i successi di Audax Gudo e Moesa con entrambe le squadre che si sono affermate 3-0 rispettivamente contro Lodrino e Chironico. È invece iniziata male la stagione del nuovo Atletico Lugano, eliminato subito dalla Coppa dal Codeborgo (3-2).

Domani sera il programma del I turno si completerà con i due posticipi: Savosa Massagno (5L) – Pedemonte (5L) e Portoghesi Ticino (5L) – Breganzona (4L).

QUALIFICATE AI 32ⁱ DI FINALE

Quarta Lega: Camorino, Ceresio, Rovio, Someo, Stella Capriasca, Verzaschesi, Gnosca, Basso Ceresio, Lema, Boglia Cadro, Giubiasco, Locarno, Campionese.

Quinta Lega: Gorduno, Canobbio, Rapid Bironico, Arosio, Agno 2, Moderna, Arzo, Audax Gudo, Makedonija, Moesa 2, Pollegio, Riviera, Rapid Lugano e Codeborgo.

I TURNO PRELIMINARE

Aquila (5L) – Camorino (4L) 3-4 dts

Porza (5L) – Ceresio (4L) 2-6 dts

Gorduno (5L) – Isone (5L) 3-2

Canobbio (5L) – Biaschesi (4L) 3-2 dts

Leventina Calcio (4L) – Rapid Bironico (5L) 1-4

Rovio (4L) – Melide 2 (5L) 5-1

Rorè (4L) – Someo (4L) 3-4

Drina Iragna (5L) – Stella Capriasca (4L) 0-2

Arosio (5L) – Bodio (5L) 3-0

Tegna (5L) – Agno 2 (5L) 1-4

Riviera (5L) – Claro (4L) 4-1

Aramaici Suryoye (5L) – Verzaschesi (4L) 3-4 dcr

Rancate 2 (5L) – Gnosca (4L) 1-6

Sessa (5L) – Basso Ceresio (4L) 1-2 dts

Origlio Ponte Capriasca (5L) – Moderna (5L) 2-3

Lusitanos (5L) – Pollegio (5L) 1-2

Arzo (5L) – Intragna (4L) 3-0

Lema (4L) – Pura (4L) 2-0

Villa Luganese (5L) – Boglia Cadro (4L) 0-7

Lodrino (5L) – Audax Gudo (5L) 0-3

Makedonija (5L) – Brissago (4L) 3-2

Rapid Lugano 2 (5L) – Bioggio (4L) 3-0

Preonzo (5L) – Giubiasco (4L) 0-4

Moesa 2 (5L) – Chironico (5L) 3-0

Atletico Lugano (5L) – Codeborgo (5L) 2-3

Campionese (4L) – Gravesano Bedano (4L) 6-1

Stabio (4L) – Locarno (4L) 2-4

Martedì 3 settembre

Savosa Massagno (5L) – Pedemonte (5L)

Portoghesi Ticino (5L) – Breganzona (4L)