Dragan Mihajlović – © Twitter APOEL Nicosia

Impegnato anch’egli in questi giorni nella dura preparazione, Dragan Mihajlović, nuovo laterale destro dell’APOEL Nicosia guidato da Paolo Tramezzani, si è espresso per la prima volta da quando è diventato un calciatore del club cipriota

Intervistato in lingua inglese e in esclusiva dal canale YouTube della società isolana, il 27enne ex calciatore del Lugano ha raccontato come procede il lavoro estivo, spiegando inoltre il motivo che lo ha spinto a lasciare il Ticino e accettare un’offerta estera. Ecco cosa ha dichiarato il terzino e centrocampista svizzero.

«Stiamo lavorando molto per migliorare l’alchimia di squadra. La prima partita amichevole che abbiamo disputato è stata complicata, perché il gruppo è cambiato molto [rispetto alla scorsa stagione]. La seconda, invece, è stata più positiva, in quanto iniziamo a conoscerci meglio».

«Il mio inserimento è stato buono, sto conoscendo nuovi compagni di squadra e nuove persone. Tutti mi hanno accolto in maniera eccellente e non posso che dire che come inizio sia stato positivo».

«In questa parte di preparazione ci stiamo allenando su diversi aspetti difensivi, con sfide uno contro uno, due contro uno e due contro due. Lavoriamo molto sia nella costruzione del gioco che sulla parte fisica».

«Ho parlato con il coach Paolo Tramezzani e il direttore sportivo Domenico Teti. In più, mi sono informato sulla storia della società e ammetto che è stato facile scegliere di venire a giocare per l’APOEL, che è un club di tradizione in Europa. A Lugano avevo ancora un anno di contratto, ma ho scelto di spostarmi a Nicosia, in quanto questa stagione ci sono molte più sfide da affrontare».

«Il gruppo è formato da elementi di qualità. Alcuni di loro sono nuovi e vengono valutati in questo periodo. Le basi per iniziare in modo positivo la nuova annata ci sono tutte. Spero che riusciremo a fare tanta strada in Europa e fare così un grande regalo ai nostri tifosi».

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, avviata nel pomeriggio odierno la settiman... Ha preso avvio nell'odierno pomeriggio la preparazione della rosa del Football Club Lugano al debutto nella nuova stagione agonistica Domenica alle...
Calciomercato, dodici mesi sembrano essere suffici... Aldo Kalulu (al centro) - © FC Basel 1893 La scorsa estate il Basilea presentava Aldo Kalulu come nuovo rinforzo per il reparto offensivo. A dodic...
2LI: un nuovo attaccante argentino per il Taverne! Nuovo arrivo per il Taverne del presidente Burà, si tratta dell'attaccante argentino Lucas Inguimbert. Classe 94' punta arriva dalla Vergiatese, ...
Chiasso, ufficializzata la risoluzione consensuale... Dopo i numerosi acquisti effettuati negli ultimi giorni, è giunto il momento di sfoltire la rosa al Riva IV La società rossoblù ha ufficializzato l...
Calciomercato, dopo le indiscrezioni ora è giunta ... Mario Piccinocchi (a sinistra) - © Ascoli Calcio 1898 FC SpA Mario Piccinocchi, che non ha rinnovato il suo contratto in scadenza con il Lugano, n...
3L-2:calendario, subito scontri duri per le neopro... Mercoledi 28 agosto parte anche il Gruppo 2 di Terza Lega, match apparentementi facili per Gordola, Monte Carasso, Ravecchia e Semine. Vita dura ...
Lugano, Filip Holender dà il benvenuto: «Sono molt... È il momento delle presentazioni dei nuovi acquisti in casa bianconera. Oggi tocca al 24enne attaccante ungherese Filip Holender, in campo domenica ...
3L-1: calendario, subito “derby” tra n... Prima giornata il 28 agosto super interessante per il Gruppo 1 di Terza Lega. Si parte con un "derby", che oltre essere del Luganese è anche ...
Calciomercato, Eris Abedini ha trovato una nuova s... Eris Abedini (a sinistra) - © FC Wil 1900 Tagliato dopo la prima fase estiva in riva al Ceresio, Eris Abedini ha trovato una nuova sistemazione I...
2L: si parte il 28 agosto, Balerna, Morbio e Minus... 28 agosto, riparte la seconda lega con una prima giornata molto interessante! Come inizio non c'è male! Il Castello di Stefani parte in quel di C...