Si è fermata a due la striscia di vittorie consecutive dell’APOEL Nicosia, superato nel big-match di giornata dalla capolista Anorthosis Famagusta

All’Antonis Papadopoulos Stadium di Larnaca, la formazione in cui milita il terzino destro, all’occorrenza anche centrocampista, Dragan Mihajlović, ex calciatore del Lugano, ha tenuto testa a lungo alla prima forza di First Division, subendo il gol che ha deciso l’incontro al 63′. Eroe di serata, che ha superato il portiere ospite Vid Belec, è stato il greco Theodoros Vasilakakis.

In classifica, la compagine della capitale cipriota rimane così ferma al quarto posto a quota 27 punti, a nove lunghezze di distanza, e con un incontro disputato in meno, dagli avversari di turno.

(nella foto, a destra: Dragan Mihajlović – © APOEL Nicosia)