È l’ultima partita al campetto.
Ma né tu né la tua compagnia di amici lo sapete.
Cresciuti insieme, a tirare i calci ad un pallone.
Ogni giorno lì, per mesi, per anni, a rincorrerlo, ad uccidervi di tedesche, di “chi primo arriva a 10 ha vinto”.
Lì, al campetto, ci si riesce ad organizzare sempre meno. Le ragazze, i compiti, la prof di matematica e il compito del giorno dopo…
Tu pensi che quelle partite siano per sempre: pensi che tu, i tuoi amici e quel campetto siate un’unica cosa.
E intanto sei lì, che stai giocando l’ultima partita.
E non lo sai, non lo sapete.
Pensi, pensate che ce ne saranno molte all’altre, all’infinito.
Finisce, hai vinto, hai perso, hai segnato di tacco, hai fatto autogol, non importa: ora sei in fila di fronte alla fontana.
Uno dietro di te dice: “Oh raga quando ci organizziamo per la prossima?”.
Qualche “boh, vediamo” timido.
Chi lo sa.
Nessuno pensa che sia l’ultima.
O forse qualcuno c’è. Forse solo il campetto lo sa.
Lui, che ha visto passare generazioni di ragazzi e li ha sempre accolti a braccia aperte. Lui sì, che ne ha visti di palloni.
Lui sì, che ha visto tante maglie sudate e sporche, tante scarpe rovinarsi.
Si torna a casa, chi in bicicletta, chi con lo scooter, chi ha la ragazza fuori dal campetto che la aspetta per accompagnarlo.
Poi un giorno non vi troverete più tu e la tua compagnia in quel posto.
E ogni volta che passerete in macchina vicino a un campetto con le porte senza reti e con dei ragazzini che giocano, anche con le vostre responsabilità, il vostro lavoro, i vostri mille pensieri, vi fermerete. Sospirerete.

E vi scapperà un sorriso.

Dal web.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

GER-1, dalla U19 alla prima squadra: onore al giov... André Barbosa - © Twitter SBE Management È risaputo che la Germania è sempre attenta ai talenti provenienti dalla vicina Svizzera. Dalle parti di ...
FC Sion Summer Camps, parola a uno dei tecnici Kub... FC Sion Summer Camps - © FC Sion L'FC Sion Summer Camps è già un successo sin d'ora. Da un paio di settimane esso è stato avviato in Ticino sotto ...
Calcio giovanile, un’altra stella del panora... Guillaume Furrer - © 4-4-2.ch Negli scorsi giorni era toccato a Leandro Paiva (17 anni) lasciare la regione di Neuchâtel e volare Oltremanica. Ora...
Calciomercato, uno dei gioielli più splendenti del... Leandro Paiva - © Twitter (@COYHorns_com) Il Neuchâtel Xamax si è visto «soffiare sotto il naso» dal Watford uno dei gioielli più splendenti del s...
CCJL-A: Chiasso, mister Dario Rota “ci hanno lasci... Sfogo del tecnico rossoblù che punta il dito sulla Federazione ticinese colpevole secondo il tecnico di non tutelare abbastanza le proprie squad...
CCJL-B, verdetti e fasi finali: Lugano 3° posto as...   Ottimo campionato per la Selezione Locarnese; Mendrisio sesto posto e salvezza in anticipo; Raggruppamento Chiasso e Insema salutano la ca...
CCJL-A, verdetti, risultati e classifica: Mendrisi...   Il campionato si chiude con un’altra brutta notizia per le ticinesi, dopo il Losone abbandona la categoria anche il Mendrisio, scavalcato ...
Coppa Svizzera Under 18, i giovani del Basilea rep... © Twitter FC Basel 1893 Lo scorso 19 maggio era toccato alla prima squadra conquistare l'Helvetia Coppa Svizzera. Ieri, la formazione Under 18 del...
Allievi A1: Rapid Lugano penalità 0, mister Bolzan... Gli allievi A1 del Rapid Lugano di mister Bolzani hanno ottenuto un ottimo risultato, meno di classifica ma massimo di punteggio "fair play", davv...
CCJL-A, Chiasso che beffa, alle finali ci va il Ro... Ai ragazzi di mister Rota bastava un pareggio ma la forza del Rothenburg è stata quella di non aver mai mollato, vittoria per 3-4. La squadra ospit...