È l’ultima partita al campetto.
Ma né tu né la tua compagnia di amici lo sapete.
Cresciuti insieme, a tirare i calci ad un pallone.
Ogni giorno lì, per mesi, per anni, a rincorrerlo, ad uccidervi di tedesche, di “chi primo arriva a 10 ha vinto”.
Lì, al campetto, ci si riesce ad organizzare sempre meno. Le ragazze, i compiti, la prof di matematica e il compito del giorno dopo…
Tu pensi che quelle partite siano per sempre: pensi che tu, i tuoi amici e quel campetto siate un’unica cosa.
E intanto sei lì, che stai giocando l’ultima partita.
E non lo sai, non lo sapete.
Pensi, pensate che ce ne saranno molte all’altre, all’infinito.
Finisce, hai vinto, hai perso, hai segnato di tacco, hai fatto autogol, non importa: ora sei in fila di fronte alla fontana.
Uno dietro di te dice: “Oh raga quando ci organizziamo per la prossima?”.
Qualche “boh, vediamo” timido.
Chi lo sa.
Nessuno pensa che sia l’ultima.
O forse qualcuno c’è. Forse solo il campetto lo sa.
Lui, che ha visto passare generazioni di ragazzi e li ha sempre accolti a braccia aperte. Lui sì, che ne ha visti di palloni.
Lui sì, che ha visto tante maglie sudate e sporche, tante scarpe rovinarsi.
Si torna a casa, chi in bicicletta, chi con lo scooter, chi ha la ragazza fuori dal campetto che la aspetta per accompagnarlo.
Poi un giorno non vi troverete più tu e la tua compagnia in quel posto.
E ogni volta che passerete in macchina vicino a un campetto con le porte senza reti e con dei ragazzini che giocano, anche con le vostre responsabilità, il vostro lavoro, i vostri mille pensieri, vi fermerete. Sospirerete.

E vi scapperà un sorriso.

Dal web.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Non esistono bambini scarsi.. Sono ormai tre anni che trascorro il mio tempo libero in mezzo ai bambini che giocano a calcio. C’è chi gioca, chi ci prova, chi semplicemente ...
Nazionale Under 15, un pareggio e una sconfitta pe... © football.ch Il primo triangolare internazionale amichevole della carriera dei ragazzi selezionati da Yves Débonnaire per far parte della Naziona...
CCJL-C, sintesi e classifica 5ª giornata: pokeriss... Prima vittoria in campionato per il Melezza Vallemaggia, il Team Matro ribalta il Rapid Lugano raggiungendolo in classifica Cinque su cinque per ...
I risultati del nostro sondaggio su arbitri, feder... Vi proponiamo gli interessanti risultati del nostro sondaggio, riguardanti molte situazioni e molti aspetti sul calcio ticinese. Vi invitiamo a guard...
CCJL-B, sintesi e classifica 3ª giornata: Lugano a... Prima vittoria in campionato per il neo promosso Insema che mette nei guai il Raggruppamento Chiasso, che rimonta per la Selezione Locarnese contr...
CCJL-A, sintesi e classifica 3ª giornata: terzetto... Primo successo in campionato per i bianconeri di Matera-Savigliano, Insema e Losone giocano alla pari contro Chiasso e Bellinzona Terzo ticinese ...
Team Ticino, una su 4 ok, buoni spunti di lavoro p... Non è stato un turno di campionato particolarmente fruttuoso. Solo una vittoria per le quattro squadre del Team Ticino. La U18 ha perso contro il...
Interessantissimo corso Fil Rouge a Cavallasca, i ... In collaborazione con Chalcio.com, Fil Rouge ha organizzato ieri sera a Cavallasca, a pochi chilometri dal confine, un interessantissimo corso sulla...
CCJL-C, sintesi e classifica 4ª giornata: Mendrisi... Il Lugano non ha giocato, ancora bene il Chiasso che resta imbattuto, torna al successo il Rapid Lugano dopo due sconfitte consecutive Continua i...
Scopriamo come funziona il calcio ticinese con il ... Affinchè Chalcio.com possa aiutare il calcio ticinese in modo concreto, abbiamo bisogno del vostro aiuto per sapere più dettagli su come funziona, sec...