© football.ch

Nel suo quinto incontro dell’edizione 2019-2020 dell’Elite League Under 20, la Nazionale Svizzera è incappata in una secca battuta d’arresto in Polonia

A Chojnice, nella zona nord-ovest del Paese, la selezione guidata da Francesco Gabriele si è inchinata ai pari età biancorossi con il netto punteggio finale di 5-1 (1-0). La conseguenza di questo kappaò è il mantenimento dell’ottavo e ultimo rango nel torneo.

Dopo una prima frazione in cui i padroni di casa hanno gonfiato la rete una sola volta, con Mateusz Bondarenko al 34′, la ripresa ha preso avvio in maniera scioccante per gli elvetici, colpiti a freddo da Tymoteusz Puchacz (46′), a cui ha fatto seguito il tris di Aron Stasial (58′). Il punto della bandiera ospite, firmato da Yannick Marchand al 60′, è stato replicato dai polacchi in altre due occasioni, con Lukasz Poreba (66′) e Jakub Bednarczyk (86′).

Il prossimo e ultimo appuntamento dell’anno solare è in programma lunedì 18 novembre 2019, quando, a partire dalle ore 14:00, gli svizzerini si confronteranno a Biella con l’Italia.