L’FF Lugano 1976 comunica che Claudio De Marchi lascia il proprio incarico con effetto immediato. Il suo posto verrà preso da Stefania Maffioli, sinora assistente allenatrice

Malgrado l’ottimo girone d’andata – si legge nella nota del club – e  soddisfacente raggiungimento degli obiettivi dichiarati, De Marchi lascia il sodalizio bianconero.

Le luganesi sono brillantemente posizionate al secondo rango alle spalle della corazzata Zurigo. Dovessero chiudere alla piazza d’onore, si garantirebbero la partecipazione ai preliminari della prossima edizione della UEFA Women’s Champions League.

“Un’attenta riflessione mi ha indotto di comunicare al sig. Belotti la mia decisione di lasciare il club – le parole dell’oramai ex tecnico delle ragazze sottocenerine -. Sono orgoglioso di aver contribuito oggettivamente alla crescita sportiva del Lugano Calcio Femminile. In questi due anni, con professionalità e grande dedizione abbiamo raggiunto risultati prestigiosi”.

“Il trend degli ultimi sei mesi – prosegue De Marchi – racconta che oggi, pur non disponendo delle risorse di molti altri club, siamo la seconda squadra del Paese, dietro l’inarrivabile Zurigo. Ringrazio la dirigenza, i collaboratori dello staff e le giocatrici per avermi sostenuto in un lavoro certosino di ricerca, sperimentazione e di costante cura dei dettagli”.

La società, da par suo, ha voluto rendere merito a Claudio De Marchi per la professionalità, annunciando nel contempo che è stato deciso di affidare la squadra a Stefania Maffioli, sua assistente in questo periodo.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano femminile, sconfitta di misura con le calif... Approfittando del campionato in sosta, il Lugano femminile ha disputato un incontro amichevole Ad affrontare le bianconere sono state le ragazze de...
Rapperswil, l’ultimo posto è fatale: Urs Mei... Urs Meier - © fcrj.ch L'ultimo posto in classifica è stato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: da oggi, Urs Meier non è più l'alle...
Chiasso, pesante sanzione pecuniaria per Nicola Bi... Le due procedure a carico di Nicola Bignotti hanno trovato la loro conclusione con la decisione finale della Commissione di Disciplina della Swiss F...
Nazionale, Shaqiri costretto a dichiarare forfait ... L'Associazione Svizzera di Football ha appena comunicato che Xherdan Shaqiri non sarà a disposizione di Vladimir Petković per gli incontri con Georg...
Chiasso, dopo soli 6 mesi Batista saluta e vola in... Facundo Batista - © Twitter AA Ponte Preta In questo girone di ritorno, il Chiasso e mister Andrea  Manzo non potranno contare sull'apporto offens...
Calciomercato, dopo Vaclík (ex Basilea) una second... Joaquín Caparrós - © sevillafc.es L'eliminazione per mano dello Slavia Praga è costata la panchina a Pablo Machín. La guida della prima squadra an...
Vaduz, prosegue la pianificazione sportiva in vist... Jens Hofer (a sinistra), a fianco del direttore sportivo Franz Burgmeier - © fcvaduz.li Il Vaduz ha comunicato il proseguimento della sua pianific...
Calciomercato, Nzuzi Toko (ex San Gallo e Grasshop... Nzuzi Toko (a destra) - © IFK Göteborg Nzuzi Toko, ex centrocampista di San Gallo e Grasshopper, ha trovato un nuovo datore di lavoro nel Nord Eur...
Young Boys, il futuro inizia da un rinnovo e un ar... Harald Gämperle - © BSC Young Boys Lo Young Boys, capolista indiscusso di Raiffeisen Super League, ha reso noto due importanti movimenti concernen...
Neuchâtel Xamax, il ritorno di Doudin per cercare ... Nell'ultimo mese di gioco, i piedi e la visione di gioco di Charles-André Doudin sono mancati al Neuchâtel Xamax Il 32enne trequartista neocastella...