© football.ch

Nel quadro della preparazione agli incontri di qualificazione alla prossima edizione dei Campionati del Mondo di Futsal, Svizzera e Austria hanno dato vita a due sfide amichevoli

A Gümligen, nel Canton Berna, le due selezioni si sono lasciate una prima volta con un successo per le Aquile, mentre al termine del secondo duello non si sono registrati né vincitori né vinti.

Il 2-2 del «replay» di domenica è stato anticipato, ventiquattro ore prima, dalla vittoria per 6-4 della selezione ospite. Nella fattispecie, gli elvetici si sono portati in vantaggio al 4′ con Dylan Barreira, per poi subire l’immediato pareggio dei contraenti di turno. Chiusa la prima frazione sull’1-1, i rossocrociati hanno nuovamente colpito al 23′ con Alessandro Facchinetti. Prima della conclusione del periodo centrale, gli svizzeri hanno superato il portiere avversario in altre due occasioni, grazie alla doppietta di Barreira e al poker firmato da Nicolas Spiegel.

L’ultimo tempo è stato un monologo austriaco, che ha prima approfittato di un errore in difesa per poi mettere a segno il punto del pareggio a tre minuti dalla fine del match e gonfiare la rete due ulteriori volte nel breve volgere di pochi secondi a cavallo del 39′. Negli ultimi secondi della gara, la trasformazione di un calcio di rigore ha regalato all’Austria un pirotecnico 6-4.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: