© SFV_ASF/football.ch

La Nazionale Svizzera di Futsal non ha potuto nulla contro le forti avversarie nel primo girone di qualificazione alla prossima edizione dei Campionati Mondiali

A Parigi, dov’era impegnata da mercoledì a sabato scorsi, la selezione rossocrociata è incappata in tre nette e preventivate sconfitte. Al 7-0 subìto dalla Serbia e al 3-1 patìto con i padroni di casa, la squadra elvetica si è inchinata con l’eloquente punteggio di 9-3 al Belgio in una partita che nulla aveva da dire riguardo il passaggio del turno, ma che permetteva al vincitore di almeno evitare il «cucchiaio di legno».

Le due compagini a qualificarsi per l’Elite Round della prossima primavera sono dunque Serbia (1ª con 9 punti) e Francia (2ª a quota 6).