Kevin Mbabu (a destra) – © Twitter VfL Wolfsburg

La decisione di Kevin Mbabu di lasciare lo Young Boys al termine della stagione era nota. La destinazione, seppur paventata negli ultimi tempi, un po’ meno. Ora, il terzino destro ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a scegliere il Wolfsburg quale prossima tappa della sua ancor giovane carriera

Dalle colonne del quotidiano tedesco Sport Bild, il 24enne nazionale rossocrociato ha rivelato che su di lui vi era l’interesse “di altri club della 1. Bundesliga, i quali, però, mi avevano detto di attendere a prendere una decisione, in quanto non erano ancora a conoscenza del loro piazzamento finale [per un’eventuale qualificazione alle Coppe Europee, ndr]. Questo aspetto mi ha mostrato che non essi non erano così convinti. Al contrario, negli ultimi quattro mesi, il Wolfsburg mi ha voluto con tutte le sue forze”.

“La loro filosofia si adatta perfettamente al mio stile di gioco – prosegue il laterale elvetico -. La società lavora alacremente e minuziosamente. In più, la squadra è ambiziosa e pensa sempre in grande, come d’altronde faccio anch’io”. A pesare sulla scelta della città della Volkswagen sono stati gli “interessanti colloqui” avuti con Oliver Glasner, neo-tecnico dei Wölfe, arrivato direttamente dagli austriaci del LASK Linz.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: