Lucien Favre – © Twitter BV Borussia Dortmund

Il possibile successore di Vladimir Petković sulla panchina della Nazionale Svizzera non sarà Lucien Favre

Il 62enne tecnico del Borussia Dortmund si è tolto dalla lista dei potenziali candidati in un’intervista rilasciata alla Tribune de Genève: «Non mi è mai interessato diventare allenatore della selezione rossocrociata. Non è stato e non è un tema su cui discutere. L’ho detto in passato e lo ribadisco. Preferisco di gran lunga il lavoro quotidiano sul campo».

L’allenatore romando, sotto contratto con i gialloneri sino al 2021, era stato inserito nella lista dei papabili successori al ruolo di selezionatore per il dopo-Europei. La fila diminuisce dunque di un’unità.