Gregor Kobel – © fupa.net

Nel corso dell’estate Gregor Kobel, chiuso nelle gerarchie all’Hoffenheim, ha scelto Stoccarda (prestito secco) come nuovo punto di partenza della sua carriera. L’obiettivo dell’estremo difensore rossocrociato è di tornare immediatamente nella massima serie tedesca. Nel frattempo, prova a strizzare l’occhio alla Nazionale A

Attraverso le pagine della rivista germanica Kicker, il 21enne cerca di spiegare il motivo per cui non è potuto rimanere ad Augsburg (scelta gradita, ndr): «Non dipendeva tutto da me, le società hanno preso le loro decisioni e su questo io non voglio dire nulla: ora sono qui a Stoccarda e gioco. L’obiettivo è chiaro: ottenere la promozione al termine della stagione [attualmente il VfB è secondo, ma a pari punti con l’Amburgo capolista, ndr]. Sarebbe dunque irrispettoso se iniziassi a pensare a ciò che potrebbe accadere in futuro. Non voglio farmi influenzare. La missione di un’immediata risalita è al centro di tutto. La Nazionale maggiore? Naturalmente, sarebbe fantastico e un grandissimo onore indossare la maglia rossocrociata. La decisione spetta però al tecnico, io voglio candidarmi, fornendo buone prestazioni in campo».