Lara Dickenmann – © VfL Wolfsburg Frauen

Impegnate in casa dell’SV Berghofen nel quadro del secondo turno di DFB-Pokal, il Wolfsburg si è imposto 2-0 grazie anche a una rete dell’esperta calciatrice rossocrociata Lara Dickenmann, tornata ufficialmente in campo dopo un periodo ai box per infortunio

Davanti ai 2’000 spettatori giunti al Waldstadion Aplerbeck, le biancoverdi hanno replicato ai due successi iniziali in FLYERALARM Frauen-Bundesliga (1-0 sull’SC Sand e 6-1 sull’MSV Duisburg dell’ex attaccante luganese Kristina Maksuti), ottenendo il pass per gli ⅛ di finale della competizione con una rete per tempo.

Nella partita più importante della sua storia, la squadra di Regionalliga si è inchinata solamente ai punti siglati da Pia-Sophie Wolter (15′) e Lara Dickenmann (89′). La segnatura della 33enne centrocampista lucernese è stata particolarmente gradita, in quanto l’oramai ex nazionale elvetica ha effettuato il suo «comeback» dopo aver risolto i problemi fisici proprio nel match di Coppa.