Admir Mehmedi è felice di aver scelto di giocare per la società della Volkswagen – © Twitter VfL Wolfsburg

Admir Mehmedi, esterno offensivo in forza al Wolfsburg, ha rilasciato un’intervista al quotidiano tedesco Kicker, in cui ha spiegato alcune situazioni concernenti il suo passato

Il 6 gennaio 2012, all’età di 20 anni, il calciatore cresciuto nelle giovanili di Bellinzona e Winterthur, lascia prematuramente la Svizzera in direzione dell’Ucraina, dove viene acquistato dalla Dynamo Kiev per la cifra di 3,5 milioni di €. Dopo un anno e mezzo nell’Est Europa, ecco il trasferimento in Germania, nazione dalla quale non si è più schiodato.

All’approdo al Friburgo hanno fatto seguito quelli a Bayer Leverkusen e Wolfsburg: “Posso assicurare che non è mai stata una questione legata ai soldi – rivela Mehmedi -. Ho rinunciato a parecchio denaro, perché per me, pur essendo importante, non è tutto”.

Christian Streich, allenatore del Friburgo, “è stato un papà per me – prosegue il rossocrociato -. Gli sarò eternamente riconoscente, senza di lui non sarei diventato il giocatore che sono oggi. Sono cresciuto come persona e come calciatore”.

Dopo la retrocessione dell’SCF, al termine della stagione 2014-2015, il suo passaggio a Leverkusen ha destato qualche malumore tra i tifosi bianconeri: “Per un breve periodo, a seguito del trasferimento, mi sono un po’ vergognato. Non per essere passato al Bayer. Piuttosto perché me ne ero andato dopo una relegazione. Se avessi avuto 30 anni, però, sarei rimasto. Questo è fuori discussione. Ma ero ancora giovane e volevo perlustrare altre strade”.

“Firmare per il Wolfsburg (il 31 gennaio 2018, ndr) è stata una decisione semplice da prendere – conclude il 27enne -. Qua hai tutto per raggiungere tutti gli obiettivi prefissati. Tanti mi chiedono cosa voglio conquistare con i Lupi. Io rispondo che l’ambiente famigliare è perfetto. Ed è questo ciò che conta realmente”.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Calcio giovanile, un altro teenager e gioiello svi... Nishan Burkart - © Maxppp/fussballtransfers.com La Germania è sempre una meta molto ambita dai calciatori svizzeri, in particolare quelli che hann...
GER-1, Marek Suchý: «Ad Augsburg ogni partita del ... Marek Suchý - © FC Augsburg Lasciato il Basilea al termine naturale del contratto, Marek Suchý ha deciso di proseguire la sua carriera in Germania...
Calciomercato, diminuiscono le chance di Michael L... Michael Lang - © Twitter Borussia Mönchengladbach A poco meno di un mese dall'inizio del massimo campionato tedesco, il futuro di Michael Lang non...
GER-1, Edimilson Fernandes: «A 17 anni rischiavo d... Edimilson Fernandes - © mainz05.de Adesso, la carriera professionistica di Edimilson Fernandes è lanciata. Pochi sanno però che sei anni or sono, ...
Calciomercato, il DS renano Ruedi Zbinden mette a ... L'anticipo della 1ª giornata di Raiffeisen Super League ha dimostrato una volta di più che Jonas Omlin è, allo stato attuale delle cose, il miglior ...
GER-1, Denis Zakaria e quella mancata chance di ap... Denis Zakaria - © Getty Images/sport.ch Dalla Germania spunta un'indiscrezione retrodatata che avrebbe potuto mettere sottosopra la carriera di De...
Calciomercato, l’Augsburg è sempre intenzion... Kevin Rüegg - © Keystone/FCZ La dirigenza bavarese dell'Ausgburg ha tutte le intenzioni di comporre una formazione dai connotati rossocrociati St...
GER-1, un infortunio muscolare non permette a Manu... Manuel Akanji - © Twitter BV Borussia Dortmund Nella tarda mattinata odierna il Borussia Dortmund è partito dall'aeroporto di Francoforte in direz...
GER-1, dopo l’interesse mostrato dall’... Yvon Mvogo - © Twitter RB Leipzig Il futuro di Yvon Mvogo è ancora tutto da decifrare, anche se pare che una prima scelta sia stata fatta Secondo...
Amichevoli, l’ex bianconero Assan Ceesay non... © Twitter RB Leipzig In un'amichevole internazionale di preparazione alla prossima stagione agonistica, lo Zurigo è andato a imporsi in casa della...