In Quinta Lega l’Arosio si riprende il primo posto infilando l’ottava vittoria consecutiva, bene il Codeborgo di capitan Finiletti, rialzano la testa Arzo e Makedonija

Nel Gruppo 1 di Quarta Lega la capolista Boglia Cadro non riesce a inanellare l’ottava vittoria consecutiva ma si deve accontentare di un 2-2 contro il Basso Ceresio. Campionato apertissimo con le prime quattro squadre della classifica (Boglia Cadro, Breganzona, Lema e Pura) racchiuse in appena quattro punti, aspettando il Ceresio e forse anche lo stesso Basso Ceresio. Sempre nel Gruppo 1 terza vittoria nelle ultime quattro gare per lo Stella Capriasca, il 5-1 al Bioggio (ultimo in classifica) permette alla squadra di Batlak di mettersi in tasca mezza salvezza. Nel Gruppo 2 invece, nona vittoria consecutiva per il Locarno che ha travolto 7-1 il Giubiasco: per la squadra di Frigomosca primato consolidato e +6 dalla seconda della classe Intragna. Tre doppiette tra le fila dei locarnesi, quella di Junior Nevelin, Sebastiano Calogero e Franco Toresani, poi autogol di Düzgün Tastekin e, sempre per il Giubiasco, rete nel finale di Saverio Perri (qui la cronaca della partita).

Nel Gruppo 1 di Quinta Lega pokerissimo e ottava vittoria consecutiva per l’Arosio che si riporta al comando solitario della classifica (scavalcando il Sessa) grazie al 5-0 contro il Melide. Tris casalingo invece per l’Arzo che ha battuto 3-1 il Porza grazie ai gol di Fabiano Martinelli, Alessandro Pozzi (rigore) e Emanuele Angaroni. Il Porza si era portato in vantaggio per primo con Mattia De Sterlich.

Nel Gruppo 2 vittoria casalinga in rimonta per il Codeborgo, 3-2 contro l’Isone. Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio con Marko Jovic, ma subito ripresi e poi superati a inizio ripresa da due reti della squadra di Regazzoni. Ma il Codeborgo c’è, e c’è soprattutto il suo capitano Mirko Finiletti che con una doppietta firma il definitivo 3-2 a favore dei biancoverdi di Karim Spinelli. Nel Gruppo 3 torna alla vittoria il Makedonija, 3-2 sul Drina Iragna, e pareggio per 1-1 tra Pollegio e Lodrino con reti di Christian De Luca (Lodrino) e Demis Oro (Pollegio).

LUNEDÌ 4 NOVEMBRE

5L-1 posticipo 9ª giornata Rancate-Agno 0-5

MERCOLEDÌ 6 NOVEMBRE

4L-1 recupero 7ª giornata Bioggio-Stella Capriasca 1-5

4L-1 recupero 7ª giornata Boglia Cadro-Basso Ceresio 2-2

4L-2 recupero 7ª giornata Giubiasco-Locarno 1-7

5L-1 recupero 9ª giornata Arosio-Melide 5-0

5L-1 anticipo 10ª giornata Arzo-Porza 3-1

5L-2 recupero 8ª giornata Codeborgo-Isone 3-2

5L-3 recupero 7ª giornata Makedonija-Drina Iragna 3-2

5L-3 recupero 7ª giornata Pollegio-Lodrino 1-1

MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE

4L-1 recupero 9ª giornata Rovio-Campionese (ore 20.30, Melano)

4L-1 recupero 9ª giornata Ceresio-Basso Ceresio (ore 20.30, Figino)

4L-2 recupero 9ª giornata Claro-Someo (ore 20.30, Claro)

5L-1 recupero 9ª giornata Porza-Savosa Massagno (ore 20.30, Comano)

5L-3 recupero 9ª giornata Bodio-Preonzo (ore 20.30, Bodio)

5L-3 recupero 9ª giornata Makedonija-Aquila (ore 20.30, Magadino)