Ieri sera, presso il Centro Sportivo di Origlio, si è svolta la serata di presentazione del progetto “Gioca Pulito” di ASA All Sport Association.

Per questa seconda edizione saranno coinvolte la Berny School, gli allievi D9 1 e allievi D9 2 del Raggruppamento San Bernardo, società che tiene molto all’aspetto educativo, sociale ed etico, soprattutto nella persona del direttore sportivo Simona Gennari, che ha accolto a braccia aperte questo progetto.

Ma cosa significa “Gioca Pulito”? Il progetto Gioca Pulito nasce in un momento in cui sul territorio ticinese sono successi casi di bullismo nelle società e nelle scuole, per cui ASA All Sport Association ha deciso di intervenire su quello che è lo sport ed il suo significato. Il progetto ha uno scopo preventivo ed educativo: intende operare contro fenomeni come il bullismo e la violenza sui campi da gioco e, di conseguenza, essere di spunto educativo più generale.

In questa edizione “calcistica” è previsto un incontro al mese fino a Maggio con lo scopo di parlare a bambini di come fare sport in maniera sana e, appunto, pulita. Temi come il rispetto (degli altri, delle regole, delle idee, dell’ambiente…), i valori, la collaborazione, il gioco di squadra, il saper vincere e saper perdere, il sacrificio, la conoscenza di sé ecc. vengono spiegati attraverso attività ludiche, “sperimentati” così in maniera pratica e divertente.

Saranno presenti calciatori e campioni del nostro calcio ticinese che potranno dare la loro esperienza direttamente sul campo e raccontare la loro personale, oltre alla presenza di Marzio Conti, arbitro e direttore dell’Associazione Sportforpeace, finanzatrice del progetto.

Le attività, che saranno dirette da Porzia Zara, uno dei 3 psicologi dello sport in Ticino, saranno rivolte a creare momenti in cui i partecipanti svilupperanno direttamente in campo emozioni, collaborazioni, rispetto, sacrificio attraverso attività divertenti appositamente studiate. Molto importante è la collaborazione con i genitori che sono stati invitati ad assistere e fare in modo che anche possano aiutare i loro ragazzi anche a casa sostenendo e rinforzando quanto fatto in campo durante questi giochi.

Simona Gennari, direttore sportivo della società ospitante, è felicemente emozionata – è un messaggio importante per la nostra società e per tutto il calcio giovanile ticinese, desideriamo essere un modello per il futuro, che possa essere replicato anche in altre società – continua – ci riteniamo fortunati ad essere stati scelti per questo progetto, saremo senz’altro sempre a disposizione e mi auguro che possa avere un grande successo -.

Porzia Zara sarà l’ideatrice delle attività, ci spiega cosi il suo compito – attraverso alcune attività prettamente calcistiche, saranno delineate le tematiche volute, come i valori nella prima giornata, il rispetto, ecc., i ragazzi saranno messi nella condizione di mettere in risalto l’obiettivo di quel momento, enfatizzando l’aspetto voluto – Porzia ci spiega anche le proprie aspettative – saremo ben felici se i ragazzi riusciranno a capire come entrano in relazione tra loro, con concetti, anche se pochi, ma molto chiari –.

Un gran bel progetto, Chalcio.com seguirà l’evoluzione e sosterrà sempre queste iniziative che possono aiutare i giovani calciatori ad essere, prima che calciatori, dei buoni cittadini con sempre più sani principi.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

CCJL-B: basta Selezione Locarnese, c’è il nuovo Sa...   Tramonta il progetto calcistico Selezione Locarnese sostenuto da Ascona, Losone e Locarno, resta soltanto il Sassariente che parteciperà a...
GER-1, dalla U19 alla prima squadra: onore al giov... André Barbosa - © Twitter SBE Management È risaputo che la Germania è sempre attenta ai talenti provenienti dalla vicina Svizzera. Dalle parti di ...
FC Sion Summer Camps, parola a uno dei tecnici Kub... FC Sion Summer Camps - © FC Sion L'FC Sion Summer Camps è già un successo sin d'ora. Da un paio di settimane esso è stato avviato in Ticino sotto ...
Calcio giovanile, un’altra stella del panora... Guillaume Furrer - © 4-4-2.ch Negli scorsi giorni era toccato a Leandro Paiva (17 anni) lasciare la regione di Neuchâtel e volare Oltremanica. Ora...
Calciomercato, uno dei gioielli più splendenti del... Leandro Paiva - © Twitter (@COYHorns_com) Il Neuchâtel Xamax si è visto «soffiare sotto il naso» dal Watford uno dei gioielli più splendenti del s...
CCJL-A: Chiasso, mister Dario Rota “ci hanno lasci... Sfogo del tecnico rossoblù che punta il dito sulla Federazione ticinese colpevole secondo il tecnico di non tutelare abbastanza le proprie squad...
CCJL-B, verdetti e fasi finali: Lugano 3° posto as...   Ottimo campionato per la Selezione Locarnese; Mendrisio sesto posto e salvezza in anticipo; Raggruppamento Chiasso e Insema salutano la ca...
CCJL-A, verdetti, risultati e classifica: Mendrisi...   Il campionato si chiude con un’altra brutta notizia per le ticinesi, dopo il Losone abbandona la categoria anche il Mendrisio, scavalcato ...
Coppa Svizzera Under 18, i giovani del Basilea rep... © Twitter FC Basel 1893 Lo scorso 19 maggio era toccato alla prima squadra conquistare l'Helvetia Coppa Svizzera. Ieri, la formazione Under 18 del...
Allievi A1: Rapid Lugano penalità 0, mister Bolzan... Gli allievi A1 del Rapid Lugano di mister Bolzani hanno ottenuto un ottimo risultato, meno di classifica ma massimo di punteggio "fair play", davv...