Nel quadro della 23ª giornata di Lega Nazionale A Femminile l’FF Lugano 1976 si è recato nel Canton Zurigo per affrontare il Grasshopper

Al GC/Campus di Niederhasli, le bianconere si sono inchinate alle confederate con il risultato finale di 2-1 dopo essere passate in vantaggio dopo poco più di due minuti di gioco. A portare avanti le protette di Stefania Maffioli è stata l’autorete di Stefanie De Alem.

Le biancoblù, seste della graduatoria stagionale, hanno risposto al punto ospite con una segnatura per tempo. Il momentaneo pareggio, giunto al 21′, è stato siglato dalla stessa calciatrice che ha gonfiato la sua porta, mentre la rete che ha definito lo score porta la firma di Fiona Hubler quando il cronometro marcava il minuto 79.

Questa battuta d’arresto, arrivata dopo tre successi filati, non fa comunque perdere alcuna posizione in classifica alle luganesi (sempre comodamente seconde), le quali avranno l’occasione di riscattarsi già sabato, quando, a partire dalle ore 18:00, andrà in scena la sfida casalinga contro il Servette.