Fabio Celestini (a destra), a fianco del patron bianconero Angelo Renzetti – © fclugano.com

La 30ª giornata di Raiffeisen Super League, che si chiuderà questo pomeriggio con il posticipo tra Neuchâtel Xamax e Young Boys, ha riportato il Lugano nelle zone nobili della graduatoria del massimo campionato elvetico

Il 19 aprile, che quest’anno è coinciso con il Venerdì Santo, è stato il giorno del 65° compleanno di Angelo Renzetti. Il Presidente bianconero ha ricevuto uno dei più bei regali proprio dai suoi ragazzi. Il tre a zero rifilato allo Zurigo, e la maniera sontuosa con cui si è giunti al risultato, ha fatto esplodere di gioia il patron, il quale si è visto donare altre tre gioie, una in contemporanea alla sfida con i tigurini e due appena ventiquattro ore più tardi.

Il primo omaggio è stato fornito dal Basilea che, andando a imporsi 3-0 a Sion, ha permesso ai bianconeri di agganciare i vallesani a quota 37, ma di superarli in virtù della miglior differenza-reti. La seconda e la terza cortesia sono state confezionate ieri sera da Lucerna e Grasshopper. Gli uomini di Thomas Häberli hanno rovinato i festeggiamenti del 140° di fondazione al San Gallo, vincendo 2-1 al Kybunpark grazie a una doppietta di Marvin Schulz.

Le Cavallette, invece, sono riuscite a pareggiare la sfida con il Thun che ha vissuto due momenti al cardiopalma nei minuti di recupero della ripresa. Al vantaggio bernese di Marvin Spielmann (all’11° centro personale della stagione) ha risposto Marco Djuricin su calcio di rigore. Il tutto tra il 94′ e il 96′.

Allo stato attuale delle cose, il Lugano si trova ai piedi del podio. Il gap dal gradino più basso, occupato dai protetti di Marc Schneider, è di sole tre lunghezze. Una posizione che il numero uno sottocenerino, tenendo conto della forza della rosa allestita, non ha mai nascosto di voler conquistare. E ora Renzetti gongola più che mai. La partita a poker giocata nel fine settimana pasquale proietta il gruppo ticinese in un’altra dimensione. Quella, d’altronde, prevista in tempi non sospetti dal profeta Angelo.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, Mattia Bottani e capitan Jonathan Sabbatin... Sono stati due i calciatori bianconeri ammoniti nella 36ª e ultima giornata di Raiffeisen Super League Si tratta di Mattia Bottani e Jonathan Sabba...
Lugano, l’analisi post-Grasshopper: il (batt... Grazie al 3-3 conquistato con il Grasshopper, il Lugano ha conquistato il terzo posto finale, sinonimo di gironi di UEFA Europa League Malgrado le ...
RSL, la moviola di Lugano-Grasshopper: giusto il s... Quella di ieri sera tra Lugano e Grasshopper è stata, tutto sommato, una partita tranquilla dal punto di vista arbitrale Stephan Klossner, direttor...
RSL, Lugano-Grasshopper, Celestini: “È come ... Fabio Celestini, tecnico del Lugano, sprizza gioia da tutti i pori per la qualificazione alla fase a gironi di UEFA Europa League, conquistata con u...
RSL, le pagelle di Lugano-Grasshopper: Petar Brlek... In una partita tesa come non mai, i bianconeri sprecano l'impossibile nella prima ora, panicano per venti buoni minuti, ma l'inserimento di Petar Br...
RSL, dopo due anni il Lugano ritrova l’Europ... Il Lugano domina il primo tempo, va avanti due volte, si trova in svantaggio, ma riesce, con la forza della disperazione, a raccogliere ciò che gli ...
Calciomercato, il Basilea ha messo nel mirino un g... Oğuz Kağan Güçtekin - © sabah.com.tr Il campionato 2018-2019 di Raiffeisen Super League terminerà solamente questa sera, ma il Basilea, sicuro al ...
Calciomercato, Ruben Vargas: “Allo stato att... Ruben Vargas - © FreshFocus/sport.ch Il futuro di Ruben Vargas è tutt'altro che certo. Al momento, il talento rossocrociato milita nel Lucerna, ma...
RSL, Basilea-Neuchâtel Xamax, Koller fa un primo b... Marcel Koller - © Twitter FC Basel 1893 Nonostante la stagione non sia ancora chiusa ufficialmente - questa sera alle ore 19:00 prenderà infatti a...
RSL, Sion-Thun, Schneider: “Al Tourbillon pe... Questa sera, a partire dalle ore 19:00, il Thun affronterà il Sion per provare a salire sull'ultimo treno utile per entrare in UEFA Europa League I...