Come sempre accade all’indomani di una partita ufficiale, i ragazzi della rosa bianconeri hanno svolto due sedute differenziate

I componenti che hanno iniziato l’incontro si sono limitati dunque a una sessione di puro scarico contraddistinta da un paio di giri del campo a ritmo blando, da una serie di allunghi e da un’ultima parte dedicata allo stretching: il tutto agli ordini del preparatore atletico Nicolas Dyon.

Dal canto loro, i subentranti e chi non ha calcato il terreno della “Luzern Arena” si sono impegnati in un allenamento vero e proprio, iniziato con una fase di stretching e proseguito con un riscaldamento atletico e un esercizio di precisione nel passaggio. Sempre sotto la guida del vice-allenatore Walter Samuel, e con l’occhio attento di mister Pierluigi Tami, i giocatori sono andati alla conclusione dopo essere stati lanciati al limite dell’area dal compagno di turno. La chiusura è stata dedicata a una serie di sfide a campo ridotto tra due squadre di sei elementi ciascuna.

Visti i numerosi impegni ravvicinati, il tempo per allenarsi tutti assieme si riduce alla rifinitura, programmata per domani mattina alle 11:00. Nel primo pomeriggio è prevista la partenza per il Canton Vallese, dove domenica alle 16:00 (diretta sulle reti televisive nazionali – SSR/SRG -, nonché su Teleclub, broadcaster ufficiale della Swiss Football League).

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS