Sono trascorse appena sedici ore dall’amara conclusione dei quarti di finale di Coppa e i bianconeri sono già tornati in campo

Come accade ogni giorno successivo un incontro ufficiale, il gruppo è stato diviso in due. Chi ha giocato tutti i 120′ contro le Cavallette ha svolto una seduta defaticante caratterizzata da una dozzina di minuti di corsa a ritmo blando e altri dodici giri d’orologio di stretching in palestra. Gli altri, invece, come consuetudine vuole, si sono impegnati in un allenamento vero e proprio, in cui hanno esercitato vari aspetti tecnici e atletici per chiudere poi con una partitella a campo ridotto e un’altra a spazi più ampi.

Da segnalare il ritorno con i compagni di Marco Padalino, assente negli ultimi giorni. Per il resto, l’infinita sfida con gli zurighesi non ha lasciato scorie dal punto di vista atletico. Semmai, la sconfitta può aver influito sulle sicurezze dei giocatori, smaniosi di rivincita quando – fra un paio di giorni – affronteranno lo stesso avversario sulle rive della Limmat.

Il programma settimanale prevede nella mattinata di domani la seduta di rifinitura, al termine della quale mister Pierluigi Tami diramerà la lista dei convocati che intraprenderanno la trasferta in terra zurighese.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, dapprima insieme e poi divisi nel primo ri... Dopo aver usufruito di un lunedì libero, i ragazzi bianconeri si sono ritrovati nel pomeriggio odierno per il primo allenamento della settimana Com...
Lugano, nel pomeriggio la felice ripresa delle ost... A seguito di una settimana piena di appuntamenti, i ragazzi bianconeri torneranno in campo nel pomeriggio di oggi dopo aver usufruito di una giornat...
RSL Round-Up, e se nessuno riesce ad approfittarne... L'undicesima giornata di Raiffeisen Super League avrebbe potuto avvicinare un po' di più le contendenti alla vetta della graduatoria. Invece... Tut...
Lugano-San Gallo, l’analisi: l’impront... Nel ritorno al successo casalingo del Lugano, che mancava dal 1° settembre, si è vista una prima impronta che Fabio Celestini vuole dare alla squadr...
Lugano-San Gallo, Gerndt si gode il successo: R... Al termine del meritato successo del Lugano sul San Gallo, l'attaccante svedese dei bianconeri Alexander Gerndt viene intervistato a bordo campo da ...
Lugano-San Gallo, le pagelle: Junior e Vécsei fina... Diamo a Vécsei quel che è di Vécsei. E diamo a Junior quel che è di Junior. I due, come tutta la squadra d'altronde, sono il simbolo della vittoria ...
RSL, Bottani e Junior si scatenano e Celestini fes... Nel quadro dell'11° turno di RSL, il Lugano supera il San Gallo per 3-1, conquistando i primi tre punti della gestione-Celestini. Di Bottani e Junio...
Lugano-San Gallo, la probabile formazione biancone... Le due settimane di pausa sono servite a mister Fabio Celestini per conoscere meglio i suoi nuovi giocatori e cercare di creare il giusto feeling tr...
RSL, un Lugano rigenerato dalla pausa attende lo s... Domani pomeriggio, con fischio d'inizio programmato per le ore 16:00, andrà in onda, a campi invertiti, il primo remake della sfida tra Lugano e San...
RSL, Seydoux si lega allo Young Boys sino al 2021 Léo Seydoux, qui contrastato da Yannis Tafer, nel giorno del debutto assoluto in RSL - © Twitter BSC Young BoysLo Young Boys ha reso noto di aver...