I ragazzi della rosa bianconera sono tornati in campo nel plumbeo e freddo, ma non piovoso, pomeriggio odierno per dare avvio alla settimana che porterà alla sfida di domenica a Thun

Siccome la Stockhorn Arena dispone di un campo in sintetico, lo staff tecnico luganese ha deciso di riprendere la preparazione sul medesimo tipo di terreno, in modo da prendere sempre più confidenza con questo tipo di rettangolo verde.

Il gruppo, a cui mancano gli elementi convocati dalle rispettive selezioni nazionali (Filip Holender, Sandi Lovrić e Cendrim Kameraj), oltre agli infortunati (Roman Macek, Jonathan Sabbatini e Domen Črnigoj), si è distinto per una seduta tecnica, dove l’attenzione e l’intensità nell’esecuzione dei vari esercizi sono risultate decisamente alte.

Le prossime sessioni dei protetti di mister Maurizio Jacobacci sono previste per le ore 10:30 (da domani a venerdì) e per le ore 11:00 (rifinitura di sabato).