È ricominciata in questo secondo martedì di marzo la preparazione della rosa bianconera

Confrontati con il primo periodo complicato dell’anno 2018 – con tre battute d’arresto filate -, i ragazzi guidati da mister Pier Tami si sono ritrovati nel pomeriggio odierno in quel di Cornaredo. La seduta, prevista per le ore 15:00, è iniziata con una quarantina di minuti di ritardo. Probabilmente, nel chiuso dello spogliatoio si è discusso di ciò che è (o che non è) stato fatto sabato a Zurigo, con l’intento di non ripetere più gli errori in fatto di atteggiamento che hanno caratterizzato l’avvio-shock del Letzigrund.

Così, al contrario di molte sedute passate, i volti dei giocatori erano chiaro-scuri e la voglia di ridere era poca. Non volendo mettere il dito nella piaga, oseremmo dire che le dichiarazioni rilasciate a fine incontro hanno punto nell’orgoglio i luganesi. Un aspetto positivo, perché hanno capito, anche a distanza di tre giorni, cosa non ha funzionato sulle rive della Limmat.

Quest’oggi, al riscaldamento di inizio sessione è seguita una parte tecnica con degli esercizi specifici con il pallone. Dopodiché, divisi in due squadre (con due “jolly”), ci si è sfidati in una fase di possesso palla. Come richiesto dal tecnico ticinese, questa settimana sarà diversa per tutti: il posto bisogna sudarselo. Con questo monito, è stato eseguito quest’ultimo esercizio. La conferma della rinnovata aggressività agonistica (forse troppa) si è avuta in un intervento compiuto da Fulvio Sulmoni ai danni di Mattia Bottani. Non un intervento cattivo (a dire il vero) e nemmeno volontario. Tutt’altro. Si è trattato di un normale scontro di gioco piede contro piede nel quale il numero 10 ha avuto la peggio, tanto da fargli abbandonare anticipatamente la seduta a causa di un forte dolore alla caviglia destra. “The Show Must Go On”, recitava il titolo di una celeberrima canzone dei Queen. Con lo stesso spirito (senza la paura di “metterci il piede”) si è portata a termine la sessione, aggregando nella partitella conclusiva anche i portieri.

Domani il gruppo svolgerà un’unica seduta di allenamento, prevista per le ore 10:30.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS