Il ritiro invernale del Lugano nella temperata cittadina di San Pedro del Pinatar, nella comunità autonoma di Murcia, sta per giungere al termine

Prima di preparare le valigie e tornare a casa per gli ultimi dieci giorni di preparazione in vista della ripresa ufficiale delle ostilità, i ragazzi bianconeri disputeranno il terzo test amichevole su suolo iberico. L’avversario di giornata sarà l’Heidenheim.

L’avvicinamento – installatisi nei dintorni della Pinatar Arena una settimana or sono, i protetti di mister Maurizio Jacobacci hanno trovato condizioni ottimali per potersi allenare serenamente e in tranquillità, senza dimenticarsi di mettere in atto i dettami proposti loro dallo staff tecnico nel migliore dei modi possibili.

L’avversario – dopo gli esami belgi con Anversa (0-3) e Anderlecht (1-2), ecco i tedeschi dell’Heidenheim. La formazione del Baden-Württemberg occupa la quarta posizione nel campionato cadetto (2. Bundesliga). Nelle prima prima parte di stagione ha conquistato 30 punti, a -1 dal secondo rango, segnando 27 reti e subendone 18.

La partita – l’ultima fatica in terra spagnola prenderà avvio alle ore 15:00 sul terreno del favoloso complesso sportivo della Pinatar Arena.