Il terzo giorno della preparazione invernale è coinciso con lo svolgimento della seconda doppia seduta consecutiva per i ragazzi della rosa bianconera

È stata l’occasione del ritorno all’allenamento su erba naturale – dopo che ieri pomeriggio il meteo inclemente ha costretto lo staff a trasferirsi sul terreno sintetico -. Finalmente, è proprio il caso di dirlo, i giocatori si sono allenati all’asciutto.

E proprio sulla sessione ci concentriamo ora, con le azioni accadute quest’oggi. Giunti al Campo B1 (dove domenica alle 14:00 avrà luogo la prima amichevole contre il Chiasso), i protetti di mister Pierluigi Tami hanno iniziato il ritrovo quotidiano con una fase di riscaldamento individuale, con e senza pallone, per poi impegnarsi in un esercizio di controllo della sfera. Il classico torello (svolto in due gruppi di 12 e 13 elementi, con la collaborazione dei due assistenti allenatori Mattia Croci-Torti e Walter Samuel) ha fatto da anteprima alla parte successiva dell’allenamento. I ragazzi sono stati dunque divisi in tre squadre. Mentre due di esse si sfidavano a un possesso prolungato del pallone, gli altri hanno migliorato la loro tecnica attraverso un circuito ai lati del rettangolo verde (che ha interessato esercizi di palleggio, slalom e tiri da lontano). Segnaliamo che questa seconda parte della seduta è stata seguita da bordo campo dal numero uno del club Angelo Renzetti.

La giornata di domani, giovedì 11 gennaio, vedrà il gruppo allenarsi esclusivamente al pomeriggio. L’inizio della seduta sarà come sempre alle 15:00.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS