fc-lugano-allenamento-di-mercoledi-09-11-2016Questa mattina i ragazzi della rosa bianconera si sono ritrovati sul prato verde di Cornaredo per la seconda della quattro sedute settimanali previste

L’allenamento odierno è stato svolto sul campo B1 (quello più vicino al CineStar) e ha riguardato la tecnica individuale. In sintesi, dopo il tradizionale torello di riscaldamento è stato eseguito un esercizio nel quale la precisione del passaggio risultava essere il punto fondamentale. Questa fase, come accade abitualmente, è stata messa a punto da Mirko Conte. Lui e mister Andrea Manzo non hanno mancato di far sentire la loro vicinanza ai giocatori con continui incoraggiamenti e consigli. Dopodiché, è avvenuta la divisione in tre squadre di cinque (con un jolly a disposizione di tutte le mini-formazioni) per dei blocchi di possesso palla prolungato. Di seguito, una serie di partitelle a ritmo intenso e su campo ridotto ha concluso la sessione.

Sul campo B2 era presente la Nazionale svizzera, in ritiro sulle rive del Ceresio per preparare la sfida di domenica sera a Lucerna contro le Isole Fær Øer, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. E proprio verso la fine dell’allenamento dei bianconeri, terminata a loro volta la seduta, alcuni calciatori rossocrociati si sono fermati a osservare la partitella conclusiva.

Per quel che concerne il gruppo bianconero, quest’oggi sono risultati assenti Dragan Mihajlovic, Mario Piccinocchi, Andrés Ponce, Antoine Rey e Jonathan Sabbatini, mentre è tornato in campo, dopo aver saltato lo scarico di ieri, Marco Padalino, che ha svolto buona parte della seduta in maniera differenziata.

I due nazionali Ezgjan Alioski (Macedonia) e Lorenzo Rosseti (Italia Under 21), dal canto loro, saranno impegnati nei prossimi giorni nelle sfide valide per le qualificazioni Mondiali e, rispettivamente, Europei di categoria.

La settimana senza partite ufficiali di campionato continuerà con un allenamento domani (ore 10:30) e uno ulteriore venerdì (ore 11:00).

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS