A due giorni dalla vittoria buttata al vento negli ultimi istanti di gara a Sion, i ragazzi della rosa bianconera sono tornati ad allenarsi… con il vento!

Il gruppo è entrato nella settimana che porterà, sabato sera, alla sfida esterna con il Lucerna. Alla Swissporarena non ci saranno più se e ma. Ciò che conterà veramente sarà tornare a casa con la posta piena.

Questo pomeriggio, sul Campo B1, i protetti di mister Fabio Celestini si sono distinti per una seduta in cui a farla da padrone è stato, prima della consueta scissione tra chi ha giocato l’ultima partita e chi no, il possesso palla (con inserimenti offensivi), un aspetto finito nel dimenticatoio nelle prime due sfide ufficiali del nuovo anno.

Da segnalare che Domen Črnigoj, dopo essere stato costretto a dichiarare forfait qualche minuto prima dell’incontro con il Thun a causa di un infortunio patito nel riscaldamento, ha ripreso a correre individualmente.

Tra gli elementi che non si sono aggregati al gruppo per la seduta sul disastrato prato di Cornaredo spicca il nome di Mario Piccinocchi.

Per le prossime giornate, i luganesi torneranno sul terreno in mattinata, con le sessioni programmate per le ore 11:00.