A seguito della consueta conferenza stampa pre-partita di mister Pierluigi Tami, i ragazzi bianconeri hanno effettuato la seduta di rifinitura in vista della partita di domani sera contro il Sion

La sfida al nuovo tecnico vallesano Maurizio Jacobacci avrà inizio alle ore 19:00 e, per l’occasione, i ticinesi non avranno a disposizione Cristian Ledesma (infortunato, ne avrà per un paio di settimane ancora) e Carlinhos Junior (squalificato per una giornata per somma di ammonizioni), nonché Fabio Daprelà (alle prese con qualche fastidio muscolare): questa la situazione degli assenti. Per il resto tutti gli elementi sono a disposizione e arruolabili.

L’assenza del terzino sinistro potrebbe far sì che i bianconeri scendano in campo con una difesa a quattro – utilizzata nella prova generale odierna -, con la solita coppia centrale formata da Fulvio Sulmoni e Vladimir Golemic e con Steve Rouiller sulla fascia destra. Per ciò che concerne la fascia opposta, si sono alternati nel ruolo Stanley Amuzie, Jetmir Krasniqi e Dragan Mihajlovic, il quale potrebbe tornare titolare dopo aver dovuto rinunciare per infortunio alla partita di Basilea.

La sessione, svoltasi in tarda mattinata e con la pioggia che ha fatto capolino verso la metà della stessa, ha visto il gruppo lavorare prevalentemente – come è consuetudine in questo tipo di sedute – sulla fase tattica. In particolare si è lavorato sulle situazioni da palla ferma, molto importanti nel calcio moderno e dalle quali nascono situazioni che sbloccano in modo decisivo un confronto.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, Renzetti ha deciso: la cessione del club s... Angelo Renzetti - © FreshFocus/sport.chIl 31 marzo 2019 è la data limite posta da Angelo Renzetti riguardo la vendita della società. Il giorno do...
RSL, la sconfitta con il Lugano costa cara: il Luc... René Weiler - © FreshFocus/sport.chLa netta sconfitta casalinga di ieri sera subita per mano del Lugano è costata il posto a René Weiler Con un ...
Lucerna-Lugano, la moviola: direzione autoritaria ... Non c'è stato solamente il Lugano a mettersi in mostra alla Swissporarena. Anche il direttore di gara è stato tra i protagonisti del match Adrien J...
Lugano, l’analisi post-Lucerna: il gruppo me... Il Lugano è tornato al successo grazie all'unità di un gruppo che, ultimamente, ha lavorato ancor di più per cercare di porre fine alla striscia di ...
Lucerna-Lugano, Weiler: “La situazione è neg... René Weiler - © FreshFocus/sport.chRené Weiler, tecnico del Lucerna, non perde la calma, nonostante il terzo kappaò in altrettante partite dall'i...
Lucerna-Lugano, Celestini: “Stavolta gli epi... È un Fabio Celestini, ovviamente, entusiasta quello che si presenta nel post-partita della Swissporarena. Il largo successo aumenta il gap dalla zon...
Lucerna-Lugano, le pagelle: grande prova collettiv... Il Lugano torna al successo dopo un'astinenza durata tre mesi e mezzo e il merito di ciò è da dare ai ragazzi, che hanno saputo tirare fuori il megl...
RSL, a Lucerna arriva un successo che scaccia i br... Alla nona occasione, il Lugano trova una vittoria tanto importante, quanto "scaccia brutti pensieri". Il 3-0 firmato da Sadiku, Gerndt e Sabbatini r...
RSL, nell’ultimo giorno di mercato Lucerna e... Nell'ultimo giorno del mercato internazionale ci sono due squadre svizzere che sono rimaste a bocca asciutta Si tratta di Lucerna e Sion, le quali,...
Lugano, Stanley Amuzie ceduto agli sloveni dell... Stanley Amuzie non è più un calciatore del Lugano. La società bianconera ha infatti annunciato la partenza del terzino sinistro in direzione della S...