Dopo ben cinque partite in cui il Brescia aveva smarrito la via della vittoria, le Rondinelle s’impongono contro uno dei tenori della serie B, il Parma.

In un match aspramente combattuto si evidenziano le qualità agonistiche di Alessandro Martinelli. Il ticinese fa il lavoro sporco in mezzo al campo e permette al suo compagno di reparto, il millennial Sandro Tonali, di dispensare giocate di qualità.

Il 24enne di Mendrisio è anche coinvolto nel punto decisivo, quello del 2-1. Sul suo tocco al 64’ il centro di Curcio è splendidamente messo in rete dalla prodezza di Torregrossa.
Gli uomini di Boscaglia sono ancora in zona play-out, ma conservano due punti di vantaggio sulla terzultima, la Pro Vercelli. Sabato prossimo i lombardi saranno proprio impegnati sul terreno delle Bianche Casacche in una sfida in cui l’aggressività di Martinelli sarà ancora una volta fondamentale.