Eray Cömert – © FreshFocus/sport.ch

Il futuro in Nazionale di Eray Cömert è ancora tutto da scrivere. Il capitano della Under 21 rossocrociata è ambito anche dalla Turchia, bramosa di poterlo schierare nella Selezione A

Come riporta il Blick, nonostante la convocazione per il match di domenica scorsa contro Gibilterra, il centrale del Basilea non è stato utilizzato dal ct Vladimir Petković. Per contro, martedì sera contro il Liechtenstein U21, ha normalmente giostrato nella formazione titolare di Mauro Lustrinelli, fornendo la consueta prestazione di qualità.

La Federazione di calcio turca, prosegue il foglio zurighese, sta cercando in tutti i modi di mettersi in contatto con il giocatore, il quale rimane comunque il punto cardine del gruppo più giovane della gerarchia elvetica. Malgrado la permanenza in panchina, Cömert non si è scomposto e ha anzi asserito che «sono cosciente della situazione nel reparto arretrato, dove ci sono pochi cambiamenti. Se verrò chiamato in causa sarà un grande onore per me».

Anche l’Associazione Svizzera di Football (ASF) si è espressa a riguardo, dichiarando che «è stata una decisione tecnica dell’allenatore, che ha scelto autonomamente chi fare entrare e quando. Il miglior momento per ricevere una risposta alla questione sarebbe stata la conferenza stampa post-partita».

Potrebbero interessarti anche queste notizie: