© football.ch

Al torneo internazionale Under 17, che va in onda in questi giorni in Polonia, la Svizzera ha superato il test iniziale, battendo la Norvegia con il risultato finale di 3-2

Sui verdi prati dello Stadium MOS Sulejówek di Sulejówek, la giovanissima selezione rossocrociata guidata dal duo composto da Stefan Marini e Roman Wild si è imposta nel primo dei due incontri previsti tra l’inizio e la fine del corrente weekend.

Pronti, via ed ecco che gli elvetici, partiti a mille, si portano in vantaggio grazie a Momodou Lamin Jaiteh, a segno al 10′. Poco prima della mezz’ora i nordici pervengono al punto del momentaneo, e alla fine unico, pareggio. Autore del gol Tobias Fjeld Gulliksen. Si va così alla pausa senza vincitori né vinti.

Nella ripresa, i rossocrociatini mettono al sicuro il successo nel giro di soli 300 secondi – tra il 50′ e il 55′ -. Il merito è di Tyron Owusu e Bryan Okoh. E questo nonostante la rete siglata da Kristian Malt Arnstad al 68′, che ha definito lo score di 3-2.

Il secondo impegno dei ragazzi svizzeri è in programma domani pomeriggio, domenica 8 settembre 2019, alle ore 16:30. Avversari di turno, sul medesimo terreno, saranno i padroni di casa della Polonia.