© SFV_ASF

La Nazionale Svizzera Under 17 ha messo a segno un bel colpo: impegnata in un torneo internazionale amichevole in Polonia, la più giovane selezione rossocrociata ha infatti chiuso al 3° rango su otto squadre partecipanti

Allo Stadium MOS Sulejówek della medesima cittadina centro-orientale del Paese dell’Est, i teenagers guidati da Stefan Marini e Roman Wild sono riusciti a salire sul gradino più basso del podio grazie a uno splendido «due su tre» nell’arco di soli quattro giorni.

Dopo essersi imposti sulla Norvegia (3-2) e aver perso con i padroni di casa polacchi (4-1) nelle giornate di venerdì e domenica, ieri gli elvetici hanno superato 3-2 i coetanei dell’Austria grazie a una rete siglata all’88’ da Ruben Dantas. Lo stesso esterno destro aveva aperto le marcature al 32′. In seguito, le giovani Aquile avevano pareggiato con Ervin Omić al 38′. Rientrati dagli spogliatoi, i rossocrociatini si sono riportati avanti con Momodou Lamin Jaiteh al 47′, facendosi raggiungere una seconda volta da Muharem Husković, a segno al 70′.