In piena lotta per mantenere il posto nella massima categoria del pallone rossocrociato, il Neuchâtel Xamax ha comunicato che il contratto di Stéphane Henchoz, in scadenza a giugno, non verrà rinnovato

A destare qualche sospetto sono le tempistiche con cui è stato annunciato l’addio dell’attuale allenatore capo rossonero. Una nota che, a undici giornate dal termine della stagione regolare, potrebbe destabilizzare l’ambiente neocastellano, ripresosi come meglio non avrebbe potuto dopo l’allontanamento di Michel Decastel.

La dirigenza del club si è detta estremamente riconoscente nei confronti dell’ex difensore di Liverpool e nazionale rossocrociata, sperando di poter collaborare ancora con il 44enne in futuro.

Secondo diverse fonti mediatiche, il suo ruolo verrà assunto da un altro ex-calciatore, il 47enne Joël Magnin, attuale tecnico della formazione Under 21 dello Young Boys e che, a meno di clamorosi ripensamenti, dovrebbe sedersi sulla prima panchina professionistica della carriera.