La vittoria con cui il Basilea si è issato in vetta alla graduatoria non fa una grinza. Il Lugano è esistito solamente negli ultimi istanti di gara a causa di un evidente rilassamento da parte degli uomini di Marcel Koller. Dopo i 90′ del St. Jakob-Park proviamo a decretare il podio dei migliori calciatori bianconeri

Noam Baumann – la sua presenza tra i pali luganesi nega ai padroni di casa un successo ancora più netto. Si supera in un numero incredibile di occasioni, dimostrandosi all’altezza della situazione ogni qualvolta viene chiamato in causa. La sua prestazione superlativa tiene in gioco la squadra fino all’ultimo, abbassando la saracinesca. Extraterrestre – voto: 5,5.

Nicola Dalmonte – buttato nella mischia per tentare il tutto per tutto, ripaga la fiducia con la rete della speranza, giunta dopo un bel dribbling in area di rigore che ne conferma le qualità balistiche. Perché non parte titolare? – voto: 4,5.

Jonathan Sabbatini – il capitano prova a infondere grinta e dare la scossa ai suoi compagni nel momento in cui i rossoblù pressano a più non posso. In pochi recepiscono appieno il suo messaggio se non nell’ultima parte di gara… – voto: 4.